Nuova edizione di D&D RETROCOMPATIBILE con la 5e

La bomba è stata lanciata stanotte durante la D&D Celebration, nel 2024 uscirà una nuova edizione di D&D RETROCOMPATIBILE con la 5e.
Ma non è stata l’unica novità presentata, ecco di seguito le succose anteprime.

Rules Expansion Gift Set

Uscirà in lingua inglese il 25 gennaio 2022 il set regalo composto da tre manuali ed uno schermo per DM contenente Xanathar’s Guide to Everything , Tasha’s Cauldron of Everything e il nuovissimo manuale Monsters of the Multiverse.

Il set regalo è disponibile con copertina normale o variant, ecco le due immagini diffuse stamane dagli account Wizards e da Zoltar.

Rules Expansion Gift Set, Variant
Rules Expansion Gift Set, Variant
Rules Expansion Gift Set
Rules Expansion Gift Set

Monsters of the Multiverse

Monsters of the Multiverse
Monsters of the Multiverse, versione Standard e Variant

In Monsters of the Multiverse troverete risorse sia per giocatori che per Dungeon Master, contenente oltre 30 razze di personaggi giocabili aggiornate e un enorme bestiario con oltre 250 mostri ridisegnati e blocchi di statistiche, tutti utilizzabili in qualsiasi mondo di D&D (FR, Ravnica, Eberron, ecc).
Questo permetterà di espandere il gioco verso il multiverso ed includere più efficacemente le ambientazioni di Magic nel mondo di D&D.

Ecco di seguito alcune immagini in cui trovate comparati alcuni blocchi di statistiche.

Comparazione tra il War Priest di VGtM e del MotU
Comparazione tra il War Priest di VGtM e il War Priest del MotU

In questa prima immagine troviamo il confronto tra il War Priest di VGtM e del MotU.
La differenza sostanziale è che mentre nel VGtM, il War Priest aveva indicati gli incantesimi e gli slot, nella nuova versione, gli vengono associati dei poteri magici e non è più richiesto al DM di sfogliare i vari manuali per ricercare gli incantesimi.
Questo schema mi ricorda quello della 4° edizione di D&D, in cui era molto più facile gestire i mostri incantatori.

Comparazione tra il Bardo di VGtM e il Bardo del MotU
Comparazione tra il Bardo di VGtM e il Bardo del MotU

Anche in questo secondo esempio, sembra che nella nuova versione del “Bardo Multiversale”, la creatura abbia acquisito dei poteri innati già scritti nella scheda e non sia più necessario tenersi i manuali con gli incantesimi sotto mano.
Purtroppo anche ingrandendo le immagini non si riesce a leggere bene, la mia è un’intuizione dal poco che si può interpretare.

Nuova edizione di D&D RETROCOMPATIBILE con la 5e

Nuova edizione di D&D 5e dal 2024

La notizia del momento è naturalmente questa, nel 2024 in occasione dei 50° di D&D, uscirà una Nuova edizione di D&D RETROCOMPATIBILE con la 5e.
Ascoltando la D&D Celebration, si è parlato nello specifico di “nuova evoluzione” e “nuova versione“, ma non di “nuova edizione”.

Questo ci permette di fare alcune speculazioni.
Ad esempio il Manuale del Giocatore potrebbe essere riscritto con le regole di personalizzazione delle origini apparse su Tasha.
Sempre ipotizzando, potrebbero essere aggiunte nuove regole opzionali per gestire le relazioni tra PG, che appariranno su Strixhaven: Curriculum del Caos. Oppure le sottoclassi “multiclasse” come presentate sempre in Strixhaven.

Questa nuova versione sarà retrocompatibile, per mantenere il contatto con tutti gli attuali giocatori, rivendere i manuali agli stessi ed anche alle nuove generazioni 😉 Possiamo dargli torto?

In attesa di maggiori informazioni, voi cosa ne pensate? Lasciate un commento qui sotto o sulla pagina FB, a presto!!!

Lascia un commento

  • Ultima modifica dell'articolo:27 Settembre 2021
  • Tempo di lettura:3 mins read