Griglia di combattimento per D&D, miniature ed effetti magici

Amici fuochisti, l’anno scorso cercando una griglia di combattimento su Amazon da utilizzare per le partite di Adventurers League, ho scoperto un mondo di opzioni e di offerte. Alcune costose, altre più economiche.

In questo articolo non ho intenzione di affrontare l’argomento “griglia sì o no“, ma di mostrare quante opzioni ci sono per il gioco con la griglia da combattimento.
Escluderò da questa selezione le più tecnologiche a cui dedicherò un articolo in futuro.

Griglia da Combattimento
Non c’è storia, questa Griglia da Combattimento vince sempre!!!

Scelta della Griglia di combattimento

Una griglia di combattimento deve essere prima di tutto a quadretti (eh grazie) grandi sufficienti per contenere la base di una miniatura.
Deve essere realizzata o coperta con una pellicola che permetta di disegnarci sopra con un pennarello (non indelebile) e possa essere riutilizzata molte volte.
Per le mie partite casalinghe ho stampato dei foglia A3 con dei quadretti di 3cm di lato ed inseguito plasticati in una normale copisteria.

Per chi desidera qualcosa di più professionale ho trovato i seguenti prodotti su Amazon (ogni immagine contiene il link diretto al prodotto).

10 Mappe Tattiche a quadretti prestampate fronte retro (in totale 20 mappe).
Eviterei l’uso del pennarello da lavagna.
Una plancia da gioco da utilizzare con pennarelli da lavagna. Ripiegnabile, solida e duratura.
Prodotto non ufficiale, ma compatibile. Se preferite arrotolare la griglia invece che piegarla
Questo è il più economico che ho trovato, purtroppo non vi sono molte foto del suo contenuto.

In rete c’è molta varietà di opzioni e contenuti.
Il mio consiglio è di rimanere su prodotti su cui potete disegnare le vostre mappe e scenari.
Se vi piace la tridimensionalità, sopra a queste mappe vi stanno bene i mattoncini della Lego linea Duplo (chi ha figli piccoli o fratellini potrebbe farne razzia). Se non avete la passione per i plastici, e poco tempo, ci si può anche accontentare 🙂


Miniature per la griglia di combattimento

Sulla griglia di combattimento potete disegnare le iniziali del vostro PG, mettere un token o usare una miniatura.
Di seguito ho inserito una panoramica di prodotti ufficiali e non, già colorati.

Miniature di avventurieri

L’acquisto può essere ripartito tra giocatori, prese singolarmente le miniature non costano molto.

6 miniature. Sono gli avventurieri dello Starter Set
Sono 7 miniature (quella dell’halfling è doppia poiché hanno inserito la versione invisibile o nascosta)
5 miniature per avventurieri cazzuti e alternativi dall’ambientazione di Ravnica
Altre 5 miniature per avventurieri cazzuti e alternativi dall’ambientazione di Ravnica
Set base di pittura con la miniatura di Minsc da dipingere, per chi vuole cimentarsi nella pittura di miniature.

Non inserisco miniature da colorare. C’è una grandissima scelta e vi conviene sfogliare direttamente Amazon o andare dal vostro negoziante di fiducia.

Miniature di mostri

La soluzione ideale è quella di utilizzare dei token economici, poiché quando userete goblin, coboldi, non morti ecc, avrete bisogno di più copie della stessa creatura (taaante copie!).
In questo campo c’è molto fai da te, per esempio tornano utili i “carletti” dei famosi Sofficini, o le miniature di un vecchio gioco in scatola (Hero Quest), pedine della dama e così via.

Sapevo che facevo bene a tenerli 😀

Tuttavia se volete qualcosa di più professionale e originale, vi sono le miniature a tema. Purtroppo molte sono disponibili in set collezionabili.
Significa che acquistando un box a tema “infernale”, trovate 4 miniature scelte a caso su di un totale di 40 e passa miniature.

Se state cercando due o tre miseri Imp dovete svaligiare il conto in banca 😀 Credo valga la pena averne qualcuna, ma non inseguire la collezione!

Set unici di miniature assortite

Qui comprate esattamente ciò che vedete in foto.

Direttamente dal manuale dei mostri:
2 orchi, 2 gnoll, 3 goblin, set standard.
Se ne prendete 2 avete un pò di marmaglia.
Direttamente dal manuale dei mostri:
1 ogre, 2 bugbear, 3 coboldi, set standard.
Se ne prendete 2 avete un pò di brutti ceffi.
Avere un pò di scorta di non morti fa sempre comodo.
NB: Queste non sono miniature ufficiali.
9 miniature di creature in plastica da colorare.
NB: Queste non sono miniature ufficiali.

Set collezionabili

Quella che segue sono i set collezionabili, quindi set box ufficiali, legati alle stagioni di D&D, con poche creature scelte a caso.

4 miniature di 44 disponibili dal set
La Tirannia dei Draghi
Set di 4 su 49 disponibili dal set
Fuga dall’Abisso
4 miniature di 44 disponibili dal set
Il Furto dei Dragoni
4 miniature di 44 disponibili dal set
Il Dungeon del Mago Folle
4 miniature di 45 disponibili dal set
Discesa nell’Avernus
4 miniature di 45 disponibili dal set
Icewind Dale: Rime of the Frostmaiden
4 miniature di 44 disponibili dal set
Eberron: Rising From the Last War
4 miniature di 44 disponibili dal set
Mythic Odysseys of Theros
4 miniature di 44 disponibili dal set
Volo & Mordenkainen’s foes

Ve ne sono moltissime altre con singoli mostri (Draghi, Cervelli etc) ma per ora chiudo questa sezione.


Miniature per effetti magici

Questi set non me li aspettavo, sono costosi, ma davvero interessanti.
Se usate abitualmente la griglia di combattimento, vale la pena farci un pensierino almeno per i più diffusi.

Incantesimi arcani vari
Altri incantesimi arcani e divini
Muro di fuoco e di ghiaccio
Palla di fuoco e Spiriti Guardiani e tanto altro.

Conclusione

Siamo infine giunti alla conclusione di questa lunga carrellata di griglie e miniature.
Se ne possedete già qualcuna, potete commentare qui sotto per aggiungere un’opinione o dei particolari sul prodotto.
Vi lascio con questa borsa porta manuali di D&D, davvero ben pensata.
A presto.

Questo articolo ha 3 commenti.

  1. Gabriele

    Noi usiamo la griglia solo in occasioni particolari: quando c’e’ tanta gente dul tavolo o un ambiente che necessita di essere ben visto e delimitato.
    Quando si fa tutti contro uno o due antagonisti di solito andiamo a sentimento.
    Per le miniature usiamo quelle della 3.5 che uscivano in scatole random per il gioco skirmish un po di anni fa e come arredi quelli del vecchio, e sopracitato, hero quest.
    La griglia in se’ non mi esalta ma trovo che appunto in alcuni casi sia utile.

    1. Elam il Mago

      Si pure nei miei gruppi, usiamo il “teatro della mente” per gli scontri meno importanti, mentre per le battaglie importanti sempre la griglia.
      Ad esempio, particolari come la velocità di movimento si apprezzano di più con la griglia.
      In 4° edizione invece era impossibile scegliere, si era costretti ad usare sempre la griglia, che stress!!!

  2. Gabriele

    Aggiungo che l’idea della plastificazione + pennarello sia ottima, non ci avevo pensato, ma ora mi organizzero’ per usufruirne.

Lascia un commento

  • Post last modified:13 Ottobre 2020
  • Reading time:5 min(s) read