Sleep Sound, le origini dell’elfo scuro Drizzt in un video

Amici appassionati di D&D e saghe fantasy, ieri 20 maggio 2021 è stato pubblicato un video molto speciale dal titolo Sleep Sound. Il testo è di “R.A. Salvatore” mentre la voce narrante di “Benedict Cumberbatch“. Di cosa parla? Di Drizzt Do’Urden!

Drizzt Do’Urden è uno degli eroi più iconici dei Reami Perduti.
E’ un Elfo Scuro (Drow), nato dalla penna dello scrittore R.A. Salvatore negli anni 80.

La sua figura da esule è stata caratterizzata fin da subito. Il Drow si sentiva un estraneo per valori e sentimenti in mezzo ai suoi spietati simili. Fuggì dalla sua città natale Menzoberranzan, celata nel Buio Profondo, e finì per vivere da estraneo a causa di pregiudizi e colore della pelle, in mezzo alla gente di superficie.

Fortunatamente, seguendo il sentiero di luce verso la superficie, incontrò molti amici ed alleati con i quali visse moltissime avventure in pieno stile Dungeons & Dragons.

I libri in lingua italiana che narrano le vicende di questo iconico eroe sono quasi 30 (ho scritto un articolo a riguardo con l’intera lista che trovate più sotto) ma ieri è uscito un video in inglese che rinarra le sue origini.
Una sorta di riassunto in rima scritto da R.A. Salvatore e narrato dal famosissimo attore Benedict Cumberbatch .

Sleep Sound, le origini del mito

Ecco il video intitolato Sleep Sound, possiede 4 sottotitoli ufficiali (manca l’italiano purtroppo per ora).

Elenco di tutti i libri usciti su Drizzt

Videogioco

Drizzt è comparso in alcuni videogiochi, ma gli appassionati di PS potranno godere del nuovo Dungeons & Dragons Dark Alliance non ancora uscito, disponibile solo come preordine.

Sicuramente vi sarà la versione Xbox e PS5 ma per ora su Amazon trovo solo preordini per versioni in lingua francese.
Aggiornerò l’elenco non appena vedrò le nuove versioni.

A presto 😉

Questo articolo ha un commento

  1. Gabriele

    Bel video, ma la cosa piu’ di impatto e’ la voce e, soprattutto, l’interpretazione di Cumberbatch, sarebbe stata d’effetto anche senza immagini.

Lascia un commento

  • Ultima modifica dell'articolo:21 Maggio 2021
  • Tempo di lettura:2 mins read