Come creare un personaggio per “Ravenloft: Mist Hunters” (D&D)

Amici avventurieri e vagabondi delle nebbie, come promesso il 10 agosto sul sito Wizards sono uscite le regole per la creazione dei personaggi per giocare alla nuova campagna di Adventurers League “Ravenloft: Mist Hunters“.
Diamo una rapida occhiata assieme in cosa consistono.

Prima di continuare però un doveroso avviso: questo articolo non è la traduzione fedele e puntuale del pdf con le regole di Creazione di un Personaggio per “Ravenloft: Mist Hunters” ma solo un’infarinatura.
In sintesi potrete capire di cosa si tratta e, se vi stuzzicherà, potrete andare a consultare direttamente il PDF in inglese.

La seconda precisazione: questo articolo non spiega come creare un PG per D&D 5° edizione, ma è di supporto per chi, conoscendo le regole di creazione di un PG con D&D 5° edizione, voglia partecipare ad una partita di “Raveloft: Mist Hunters”.

Risorse utilizzate in questo articolo

Tutto ciò che trovate in questa pagina, lo potete trovare in inglese sul sito: https://dnd.wizards.com/ddal_misthunters.
In fondo alla pagina vi troverete 3 link utili:

  • Scheda PDF a tema Ravenloft per il vostro personaggio.
  • Link a generatore di Tarokka Deck, utile in fase di creazione del personaggio.
  • Documento pdf con le regole di creazione del personaggio dal titolo “Ravenloft: Mist Hunters Character Creation”.

Vi consiglio anche di consultare il seguente articolo “Mist Hunters Safety Kit“, se seguirete le sue indicazioni i vostri PG potranno partire con un piccolo aiutino.

Anche se non è necessario possederlo, il manuale di Van Richten’s Guide to Ravenloft è caldamente consigliato averlo.
Se cercate informazioni free senza troppi spoiler, in questo mio blog ho recensito le sottoclassi ed alcuni dei domini di Van Richten, seguite il link: https://www.telodoioildungeon.it/tag/van-richten/

2 metodi per la creazione di un personaggio

Ci sono due metodi distinti che un giocatore può scegliere per creare un personaggio.

  • Solo Experience. Chi fa da se fa per tre. E’ il metodo per chi partecipa a partite senza avere un gruppo di giocatori con cui creare il personaggio. Oppure per chi deve preparare un PG in vista di una partita a cui vuole partecipare, che non preveda una fase di creazione guidata del personaggio.
    Nel PDF la Solo Experience viene descritta nella Part 1 a pagina 2.
  • Guided Experience. E’ il modo più coinvolgente per creare il vostro personaggio ed utilizza un mazzo Tarokka. Una sorta di sessione zero di Roleplay. La sezione dell’esperienza guidata è scritta come se foste voi la guida/DM per un gruppo di giocatori.
    Nel PDF la Guided Experience viene descritta nella Part 2 a pagina 4

PART 1. A RECLAIMED JOURNAL ( Solo Experience )

Ho tenuto il titolo in inglese come lo trovate nel PDF così non potete sbagliare.
Questa è la sezione dedicata a chi sviluppa il proprio PG per conto proprio per partecipare in seguito ad una partita di Adventurers League. Niente vi vieta di fare una campagna casalinga usando le seguenti suggestioni.

Manuali permessi

Van Richten’s Guide to Ravenloft è raccomandato ma non richiesto.
Da nessuna parte ho trovato indicazioni alla regola PH+1. Mist Hunters è una campagna “Masters” e di conseguenza la regola non è da tenere in considerazione.

STEP 1. A CURIOUS OBJECT

L’oggetto curioso è un diario, il vostro. A voi è chiesto di determinarne l’aspetto, il titolo e la copertina.

Sempre in questa fase dovete scegliere la razza. La potete personalizzare con le regole di Tasha ma non con quelle di Van Richten. Il “lineage” potrete sceglierlo allo Step 5. Poi dovete scegliere il genere e l’aspetto.

STEP 2. FROM HUMBLE BEGINNINGS

In questa seconda sezione dovete scegliere le vostre origini. In particolare in quale dominio del terrore siete nati e cresciuti e se avete svolto una professione.

Se non possedete il manuale di Van Richtem, nell’HANDOUT 2. THE DOMAINS OF RAVENLOFT a pagina 9 potete scegliere il vostro dominio di nascita.
Sempre in questo Step2 potete scegliere il BG e il vostro nome.

STEP 3. AN ADVENTURER IS FORGED

In questo Step3 sceglierete l’Array dei punteggi (ve ne sono 4 disponibili nell’HANDOUT 1 a pagina 8, tra cui l’array standard. Niente point buy!) e la classe del vostro PG. All’array vanno aggiunti i punteggi della razza.

STEP 4. IT BECOMES PERSONAL

Ora una parte non sempre considerata, si tratta di dare vita la personaggio pensando ai suoi difetti, legami, valori, esperienze ed obiettivi di vita e personalità.

STEP 5. TESTED BY EVIL

Il vostro PG potrebbe esser stato toccato dal male o potrebbe avere fatto delle esperienze che l’hanno profondamente cambiato.
Se desiderate potete scegliere un Dono Oscuro (dark gift) dalla tabella a pagina 12. Potete anche scegliere un vostro lignaggio dal manuale di van Richten e personalizzare ulteriormente il vostro PG.
Infine dovete scegliere un Trinket, meglio se un Horror Trinkets da Van Richten.

NOTE PER LA CREAZIONE DEL PERSONAGGIO
L’equipaggiamento del vostro personaggio è fornito dalla classe e dal suo background. Le regole per tirare per l’oro non vengono utilizzate.

PART 2. THE LONG, DARK TEA-TIME OF THE SOUL ( Guided Experience )

In questa seconda parte si esplora la creazione di un personaggio con il Tarokka Deck e viene presentata in modo che una Guida o un DM possa narrarla al tavolo da gioco.
Di fatto è una sessione di GdR di 60 minuti in cui PG incontreranno una mistica/oracolo che sa leggere le carte del loro destino con il mazzo dei tarocchi “Tarokka Deck“.

Manuali permessi

Van Richten’s Guide to Ravenloft è raccomandato ma non richiesto.
Da nessuna parte ho trovato indicazioni alla regola PH+1, poiché Mist Hunters è una campagna Masters.

STEP 0. SETUP

I giocatori devono scegliere la razza/lignaggio in anticipo. I giocatori dovrebbero iniziare la sessione scegliendo la razza o il lignaggio e il genere del proprio personaggio prima della narrazione presentata allo STEP1. I giocatori potrebbero voler aspettare per decidere un nome, poiché potrebbe essere influenzato dal loro dominio nativo (selezionato di seguito).

La guida deve procurarsi un Mazzo dei tarocchi Tarokka Deck. Se avete Curse of Strahd potete fotocopiare le pagine del mazzo. Oppure potete usare il generatore di carte presente sul sito Wizards (i link sono all’inizio di questa pagina).
Oppure usare i dadi come indicato nel PDF.

STEP 1. RHIAN’S TEAHOUSE

Questa prima fase è tutta interpretativa, i PG vanno dall’oracolo e si presentano senza rivelare i loro nomi.
I PG si trovano nel dominio di Dimentlieu già recensito nel mio blog.

STEP 2. ABILITY SCORES

In questa fase narrativa si scelgono gli Array delle statistiche, direttamente dall’Handout 2, odorando una tazza di te.
All’array scelto, si applicano le modifiche razziali, già scelte durante la fase Step0.

STEP 3. COMMON DECK: BACKGROUND

In questa 3° fase narrativa si inizia ad usare il mazzo dei tarocchi di Ravenloft.
Si utilizza la parte del mazzo denominata “Common Deck” utile a selezionare il Background del vostro PG.
Nell’appendice “Appendix A. Cards of the Tarokka Deck” vi sono tutti i significati della carte.
Vi sono anche indicazioni per “estrarre” le carte, senza avere un mazzo a disposizione. In tal modo potete estrarre le carte tirando semplicemente i dadi.

Vi è una nota che dice che le carte non vanno prese alla lettera ma vanno interpretate. In questo modo la stessa carta potrebbe avere dei significati differenti per giocatori differenti. Wow!!!

STEP 4. COMMON DECK: CLASS

In questa 4° fase si determina la classe. Ciò viene sempre fatto con il “Common Deck“. E la scelta della classe è sempre interpretativa.

STEP 5. COMMON DECK: HOMELAND

In questa 5° fase si determina il vostro nome e dominio del terrore di origine o della relazione che avete con esso. L’operazione è sempre svolta con il “Common Deck”.

STEP 6. HIGH DECK: DARK GIFT

Finalmente si passa al “mazzo alto” il quale sarà responsabile della vostra corruzione. Scegliete un dono oscuro che vi rappresenti dalla relativa appendice.

STEP 6. COMBINED DECK: FLAW

Ora dovete mescolare il mazzo comune con il “mazzo alto” e scegliere una carta. Questo determinerà il vostro difetto.
Se sarete sfortunati potrete pescare un difetto dal mazzo alto. Sono ben più gravi.

STEP 7. COMBINED DECK: IDEAL

Sempre con i mazzi mescolati, sceglierete il vostro ideale pescando una carta.

WRAP-UP: TEA-TIME IS OVER

Il lavoro è quasi ultimato, ora dovrete fare una verifica della scheda e delle scelte effettuate stando attenti che la personalità sia in linea con difetti ed ideali “estratti”.

Conclusione e prima partita

A Modena Play il 5 settembre giocheremo l’Epic di D&D “RMH-EP-01 The Grand Masquerade“.
Ecco il link all’evento Epic di D&D presso Modena Play sala 400.
https://2021.play-modena.it/2021/programma/dd-adventurers-league-epic-60/

Se siete interessati a partecipare, vi consiglio di controllare spesso il link qui sopra per scoprire quando apriranno le iscrizioni, poiché sarà a numero chiuso con pochi giocatori causa COVID (e green pass richiesto per entrare in fiera come da normativa vigente).

Io sarò uno dei master dell’evento e mi auguro che sia una giornata memorabile per entusiasmo, atmosfera al tavolo e voglia di giocare di ruolo al tavolo dopo tanto gioco digitale 🙂

Più info vi saranno date nei prossimi giorni, non appena sarò autorizzato a darne 😛

Se vi è piaciuto questo nuovo modo di creare il vostro PG, scrivetelo nei commenti o nella pagina FB, a presto!!!

Lascia un commento

  • Ultima modifica dell'articolo:12 Agosto 2021
  • Tempo di lettura:8 mins read