Thrown Weapon Fighting: creiamo un Lanciatore di Dardi (5e)

Amici appassionati del “lancio delle freccette”, il nuovo stile di combattimento “Thrown Weapon Fighting” introdotto con “Tasha’s Cauldron of Everything” ha dato vita a numerose nuove build. E’ davvero difficile decidere quale sia la migliore, oggi vi propongo una base su cui potete costruire la vostra personalizzazione.

Tasha’s Cauldron of Everything è un manuale che sta dando molte soddisfazioni e spero sia tradotto molto presto in italiano.
Questa build del Lanciatore di Dardi ruota attorno ai seguenti elementi:

  • La classe del Guerriero Maestro di Battaglia.
  • Il famoso talento “Tiratore scelto” che dal lontano 2014 accompagna molti avventurieri.
  • Thrown Weapon Fighting“, un nuovo stile di combattimento.
  • La nuova manovra “Quick Toss” (lancio veloce).
  • Il dardo (dart).

Ho letto in giro di alcune varianti con l’Arteficier (per costruire dardi ritornanti) o con il ranger: più sotto troverete qualche accenno.

Risorse utilizzate per scrivere questo articolo

Date alla Wizards quello che è della Wizards, ecco i manuali utilizzati per questa build con link ad Amazon.

Anche se in alcuni casi spiegherò alcune capacità, questo articolo non sostituisce la spiegazione puntuale e ufficiale dei manuali che vi invito a consultare in contemporanea alla lettura dell’articolo. Anzi alcuni particolari sono stati volutamente omessi, poiché il mio è solo un commento e non una pubblicazione di regole! Acquistate i Manuali!!!

Dardo questo sconosciuto

Lanciatore di dardi - Thrown Weapon Fighting

Quando mi dicono Dardo penso alla sua versione incantata e non di certo all’arma semplice a distanza descritta a pagina 149 del PHB 😀
Prendete il PHB e guardiamo assieme le sue caratteristiche a partire dal danno: 1d4.

Arma semplice a distanza

Memorizzate la parola “a distanza“: ciò significa che a quest’arma è possibile applicare lo stile di combattimentoTiro” (Pag 72 PHB). Essendo un’arma a distanza può essere usata con il talento “Tiratore scelto“.
Causando danni perforanti, può essere usata con il talento “Piercer” (per un piccolo beneficio).

Invece il dardo non può essere utilizzato per “Combattere con due mani” (pag 195 PHB) poiché non è un’arma da mischia. Di conseguenza non può essere usato con lo stile di combattimento “Combattere con due armi” (Pag 72 PHB). Inoltre non può essere usato con il talento “Combattere a due armi” (Pag 167 PHB).

Accurata

Significa che il Dardo può essere scagliato sia con la destrezza che con la forza. Se usate la destrezza sommerete al danno il bonus destrezza, se usate la forza sommerete al danno il bonus forza. Se trovate una cintura della forza dei giganti, fateci un pensierino a scagliarlo con la forza.

Lancio (6/18)

Questa parte è importantissima. Essendo un’arma da lancio potete applicargli il nuovo stile di combattimentoThrown Weapon Fighting” (TCoE) per aggiungere +2 ai danni. Se conoscete la manovra del Maestro di Battaglia “Quick Toss” (TCoE), potete usarla con il Dardo. Purtroppo la gittata utile senza penalità è di 6 metri (4 quadretti o 20ft), significa che non potrete attaccare da troppo lontano. Tuttavia quando apprenderete il talento “Tiratore scelto” la vostra gittata senza penalità salirà a 18m (wow).

La build del Lanciatore di Dardi con Thrown Weapon Fighting

Se mi avete seguito fin qui avrete capito dove sto andando a parare, ecco la mia proposta.

Scelta dei punteggi

Il nostro personaggio sarà basato sulla destrezza come caratteristica primaria. Le altre stats distribuitele come preferite a seconda delle abilità o tipo di personaggio che avete in mente.
Ad esempio se volete biclassare in Arteficier per costruire un Dardo ritornante, vi servirà anche l’intelligenza a 13.
Se volete biclassare in Ranger, la saggezza a 13.

Array Standard
For 8, Des 15, Cos 13, Int 10, Sag 14, Car 12

Scelta della razza

Prima dell’avvento del manuale di Tasha dovevamo scegliere una razza che ci permettesse di avere almeno un bonus in destrezza. Ora invece grazie alla personalizzazione dello origini siamo più liberi di scegliere.

A parte la Variante Umana sempre valida per la scelta di un talento al 1° livello io vi propongo:

  • Halfling Piedelesto (pag 25 PHB). Grazie a “furtività innata” può nascondersi dietro a creature di una taglia superiore alla sua. Data la scarsa gittata del Dardo, potrebbe capitare di doversi nascondere “in mischia” per attaccare con vantaggio. Con almeno un paio di livelli da ladro, si apprezza meglio questa capacità.
  • Goblin (Eberron pag 26). Grazie a Fuga agile può disimpegnare o nascondersi usando l’azione bonus e Furia dei piccoli può considerevolmente causare danni in più quando servono.
  • Grung (vedi DMsGuild). Grazie alla sua pelle velenosa “Poisonous Skin“, potete lanciare dardi avvelenati con ogni attacco. Se usato con il talento “Poisoner” diventate ancora più efficaci ad avvelenare. Peccato per la “Water Dependency” che vi costringe a giocare vicino all’acqua. Se applicate il Grung alla build qui sotto, aumenterete i danni per attacco (e i conti).
  • Elfo (meglio dei boschi) o mezz’elfo. Per approfittare del talento “Precisione elfica” durante le imboscate.
  • Nano. Il nano? Sì non è una questione tecnica ma di flavour. Un nano delle montagne, con razza personalizzata, tiratore di dardi mi fa impazzire.

Non ho vagliato tutte le possibilità, vi consiglio di sfogliare il manuale.

Quale Classe scegliere per accedere a Thrown Weapon Fighting?

Thrown Weapon Fighting è uno stile di combattimento che appartiene a Guerriero e Ranger. Anche Tiro appartiene ad ambedue la classi. Se siete interessati ad acquisirli entrambi potreste pensare ad un PG biclasse oppure a prendere il talento “Fighting Initiate“.

Nel caso optiate per il biclasse dovrete rinunciare almeno ad un Attacco extra del guerriero. La scelta è determinata dal range di livelli che dovete giocare.

La Build qui sotto è per un Guerriero Maestro di Battaglia (PHB pag 73).

Talenti utili al Lanciatore di Dardi

Il dardo è un’arma che usa il dado più piccolo (1d4).
La convenienza a cercare il critico (per tirare un dado aggiuntivo) è poca. Il discorso cambia se assieme al d4 del dardo aggiungiamo altri dadi di danni (veleno, incantesimi, ecc).

Ad esempio il talento “Piercer” (TCoE) è sicuramente interessante, ma applicato al Dardo non offre grandi risultati. Piercer permette di ritirare un dado dell’arma e di aggiungere un dado in caso di critico. Il critico di un dardo con Piercer diventa 3d4.

Il talento “Precisione elfica” (XGtE) si sfrutta molto bene se il vostro stile di combattimento vi porta ad attaccare con vantaggio poiché migliora sensibilmente la vostra possibilità di fare critico, tuttavia il dado della vostra arma è solo un 1d4 .

Tiratore scelto” (PHB) è obbligatorio prenderlo, tuttavia il -5 al TxC contro alcuni nemici diventa un vero ostacolo. Dovrete costruire il personaggio per approfittare di situazioni di vantaggio o per diminuire quel malus. Ad esempio acquisire lo stile “Tiro” è una possibile soluzione. Alcune manovre del guerriero vi aiuteranno ma i Dadi di Superiorità non sono infiniti (min4-max6). Vi consiglio di non prenderlo prima dell’8° livello.

Fighting Initiate” (TCoE), utile per prendere lo stile di combattimento “Tiro“.

Un pizzico di magia

Iniziato alla Magia [Warlock] (PHB). Questo talento non lo prenderete tanto per usare i trucchetti (anche se la Deflagrazione Occulta può sempre far comodo) quanto per avere Sortilegio (Hex) di 1° livello. Lo potrete lanciare solo una volta al giorno come azione bonus, ma sulla creatura maledetta causerete 1d6 di danni aggiuntivi di tipo necrotico. Questo potrebbe essere un modo concreto per aumentare il vostro danno per singolo attacco.

Metamagic Adept” (TCoE), da prendere solo dopo Iniziato alla Magia poiché dovrete essere degli “Incantatori” per selezionarlo.
Otterrete 2 punti di metamagia e 2 opzioni metamagiche. Ad esempio con “Incantesimo Esteso” potete estendere la durata di “Sortilegio” a 24 ore. Invece con “Incantesimo Raddoppiato” potrete usare Sortilegio su due creature.

Manovre del Maestro di Battaglia

Le manovre consumano ed usano i Dadi di Superiorità (DdS). Al massimo ne avrete 6 dal 18° livello. Ecco le Manovre che selezionerei:

  • Ambush (TCoE): migliora il vostro tiro di furtività.
  • Attacco con manovra (PHB): aggiunge danni e sposta un alleato.
  • Attacco preciso (PHB): migliora il TxC per sfruttare al meglio Tiratore Scelto.
  • Colpo distraente (PHB): se colpisce, causate più danni e date vantaggio al prossimo alleato.
  • Parata (PHB): riduce i danni che subite.
  • Quick Toss (TCoE): vi permette di usare l’azione bonus per attaccare con un’arma a distanza (il dardo). Questa sarà la vostra scelta primaria.
  • Scarto elusivo (PHB): migliora la vostra CA.

Lanciatore di Dardi

Lanciatore di dardi - Thrown Weapon Fighting

Finalmente ci siamo. Più sopra ho messo parecchia carne al fuoco. Arrivati a questo punto penso sia interessante cominciare a dare i numeri e tabelle.

Goblin Lanciatore di Dardi

Senza biclassare in ladro, il Goblin offre la possibilità di nascondersi come azione bonus. Nel caso il check di furtività riesca, vi permetterà di effettuare il primo attacco con vantaggio.

Il nostro array iniziale sarà: For 8, Des 15, Cos 13, Int 10, Sag 14, Car 12
Aggiungendo i modificatori razziali abbiamo: For 8, Des 17, Cos 14, Int 10, Sag 14, Car 12
Classe guerriero puro, con sottoclasse Maestro da Battaglia.

Tabella

LivelloVarieTxCDanni a dardo
1Stile di Combattimento “Thrown Weapon Fighting
Recuperare Energie
Abilità: acrobazia, furtività, percezione, persuasione
+51d4+5
2Azione impetuosa (1)+51d4+5
3Manovre da Guerriero: Colpo distraente, Quick Toss(QT), Parata
DdS:4d8
+5 +5QT1d4+5
4Talento: Piercer (Des da 17 a 18)
Critico con 3d4
+6 +6QT1d4+6
5Attacco extra (1)+7/+7 +7QT1d4+6
6Aumento +2 Des (ora è 20)+8/+8 +8QT1d4+7
7Manovre da Guerriero: Attacco Preciso, Attacco con manovra
DdS:5d8
+8/+8 +8QT1d4+7
8Talento: Tiratore Scelto+8/+8 +8QT
+3/+3 +3QT
1d4+7
1d4+17
9Indomito (1)+9/+9 +9QT
+4/+4 +4QT
1d4+7
1d4+17
10Manovre da Guerriero: Ambush, Scarto elusivo
DdS:5d10
+9/+9 +9QT
+4/+4 +4QT
1d4+7
1d4+17
11Attacco extra (2)+9/+9/+9 +9QT
+4/+4/+4 +4QT
1d4+7
1d4+17
12Talento “Fighting Initiate[tiro]+11/+11/+11 +11QT
+6/+6/+6 +6QT
1d4+7
1d4+17
13Indomito (2)+12/+12/+12 +12QT
+7/+7/+7 +7QT
1d4+7
1d4+17
14Talento “Iniziato alla magia[Warlock]”
D’ora in poi nei danni conteggiamo Sortilegio +1d6
+12/+12/+12 +12QT
+7/+7/+7 +7QT
1d4+1d6+7
1d4+1d6+17
15Manovre da Guerriero: 2 a scelta
DdS:6d10
+12/+12/+12 +12QT
+7/+7/+7 +7QT
1d4+1d6+7
1d4+1d6+17
16Talento “Metamagic Adept” con “Incantesimo Esteso” e “Incantesimo Raddoppiato+12/+12/+12 +12QT
+7/+7/+7 +7QT
1d4+1d6+7
1d4+1d6+17
17Azione impetuosa (2)
Indomito (2)
+13/+13/+13 +13QT
+7/+7/+7 +7QT
1d4+1d6+7
1d4+1d6+17
18 DdS:6d12+13/+13/+13 +13QT
+8/+8/+8 +8QT
1d4+1d6+7
1d4+1d6+17
19Talento a vostra scelta (ad esempio Appostato) o aumento stats+13/+13/+13 +13QT
+8/+8/+8 +8QT
1d4+1d6+7
1d4+1d6+17
20Attacco extra (3)+13/+13/+13/+13 +13QT
+8/+8/+8/+8 +8QT
1d4+1d6+7
1d4+1d6+17
Tabella Guerriero Maestro di Battaglia Lanciatore di Dardi

Range di danni

Al 20° livello il Goblin compie 4 attacchi ed utilizzando “Quick Toss” (sacrificando un DdS e l’azione bonus) ne compie 5.
Nel caso utilizzi l’Azione Impetuosa compie 9 attacchi (4+4 + Quick Toss).

Un attacco normale al 20° livello causa 1d4+1d6+7 (media 13), ma grazie a piercer il d4 può essere ritirato.
In caso di critico i danni salgono a 3d4(piercer)+2d6(critico)+7 (media 18).

I danni possono ulteriormente aumentare nel caso il goblin utilizzi su qualche attacco i DdS o il privilegio razziale Furia dei piccoli.
I DdS sono solo 6 quindi usateli con parsimonia. Inoltre ricordate che può essere usato un solo DdS per attacco, quindi al Quick Toss non si possono aggiungere ulteriori DdS.

In caso colpisca con i 9 attacchi normali, il goblin causa 117 danni di media il primo round ed anche al secondo (il guerriero possiede 2 azioni impetuose), dal terzo round 65 danni con 5 attacchi.

Invece utilizzando Tiratore scelto il goblin causa una media di 23 danni (1d4+1d6+17). Con 9 attacchi causa 207 danni di media. Con 5 attacchi 115 di media.

Confronto con Balestriere

Confrontando questa build con quella del Balestriere realizzata tempo fa, Il Lanciatore di Dardi batte il Balestriere per 207 a 198.

Varianti

La razza del Grung permette di avvelenare i dardi come parte dell’attacco e causare danni da veleno aggiuntivi pari a 2d4, salvo un piccolo TS. Se riuscire a giocare un Grung senza morire disidratati, ricordate di prendere il talento Poisoner.

Se il vostro scopo non è di giocare ad alti livelli potreste trovare conveniente biclassare in ranger, archetipo Cacciatore e selezionare il privilegio “Sterminatore di colossi” per aggiungere +1d8 ai danni.
Inoltre le nuove opzioni del ranger di Tasha, vi permettono di aggiungere dei danni contro i nemici.

Ma esistono i dardi magici?

guida alle armi di D&D

Ne avevo accennato più sopra, i dardi costano poco. Ai bassi livelli non avrete problemi a viaggiare con le tasche piene di dardi, ma il problema arriverà quando affronterete nemici con resistenze contro le armi non magiche.
I dardi purtroppo non tornano indietro e non ve ne sono tanti nel vari manuali.
Attenzione che i dardi sono Armi e non sono “munizioni” come specifica Jeremy Crawford: “Why don’t darts have the ammunition property?

Seeker Dart (Princes of the Apocalypse). Un bel dardo che colpisce senza TxC, inutile per la nostra build.

Weapon Magic +1,+2,+3 (DMG). Il dardo è un’arma e può essere magico, ma una volta tirato lo dovete andare a recuperare.
Lo stesso vale per le varianti Vicious (utile con i critici) o Warning.

L’infusione dell’Arfefice “Arma Ritornante” (Eberron pag 62), rende il vostro dardo +1 e ritornate dopo ogni attacco (wow).
Dovete avere un artefice in gruppo o diventarlo voi (servono 2 livelli).

Questo può essere un problema 🙁

E se invece dei dardi usassimo gli shuriken?

A pagina 41 della Guida del Dungeon Master troviamo il mondo di Wuxia (una paginetta).
Nella tabella “NOMI WUXIA DELLE ARMI” si rinominano le armi di D&D con nomi orientali (cinesi e giapponesi). Al posto del Dardo troviamo lo Shuriken.
Lo Shuriken per D&D non è altro che un Dardo. Attenzione a non fare confusione con le Homebrew che circolano in rete in cui si attribuiscono agli “shuriken” caratteristiche differenti dal Dardo..

Thrown Weapon Fighting, che conclusione!!!

Mamma mia che potenza il Lanciatore di Dardi, ma che delusione la mancanza di un’arma utile. Dal Tier 2 troverete sempre più spesso nemici dotati di resistenze magiche e ciò vi creerà qualche problema.
Cominciate ad accumulare dardi magici +1, in gran quantità 😀

Faccio un altro appunto. Questa build sfrutta il grande numero di attacchi del guerriero per causare molti danni. Terminate la Azioni Impetuose e i DdS per Quick Toss, i danni si ridimensioneranno di parecchio. Cercate di non sprecare DdS e di sfruttare appieno il terreno di gioco per nascondervi ed attaccare con vantaggio.

Se trovate errori o avete suggerimenti scrivetelo nei commenti o nella pagina FB, a presto!!!

Lascia un commento

  • Ultima modifica dell'articolo:6 Agosto 2021
  • Tempo di lettura:12 mins read