Le Nuove opzioni del Ranger 5e contenute in Tasha

Amici guardaboschi, nel manuale di Tasha’s Cauldron of Everything sono contenute delle nuove opzioni del ranger.
Curiosi di sapere quali? Leggete qui sotto per scoprirlo 🙂

NB: Anche se in alcuni casi spiegherò alcune capacità, questo elenco non sostituisce la spiegazione puntuale e ufficiale dei manuali che vi invito a consultare in contemporanea alla lettura dell’articolo.
Alcuni particolari sono stati volutamente omessi, poiché il mio è solo un commento e non una pubblicazione di regole! Acquistate i Manuali!!!

Risorse utilizzate per questo articolo:

Tasha's Cauldron of Everything
Tasha’s Cauldron of Everything, il nuovo manuale delle opzioni

Nuove opzioni del Ranger recensite in questo articolo

In questo articolo non recensirò le due nuove Sottoclassi del Ranger contenute in Tasha (Fey Wanderer e Swarmkeeper), ma le opzioni che permettono di variare la classe base.

Non sono delle “errata“, pertanto non sovrascrivono il materiale già uscito nel Manuale del Giocatore che rimane canonico. Queste nuove opzioni del Ranger si possono prendere tutte assieme oppure solo quelle che interessano. Nel manuale è specificato che tale scelta deve essere approvata dal DM!

Ecco la lista:

  • Privilegi di Classe (Optional Class Features);
  • Nuovi stili di Combattimento;
  • 3 nuovi Compagni animali per il Ranger Signore delle Bestie (Beast Master Companions).

Legenda dei colori

Per uniformarmi a varie altre guide on line, utilizzerò i seguenti colori per esprimere una mia preferenza sulle opzioni disponibili.

  • Rosso: Una scelta molto scarsa o troppo situazionale;
  • Arancione: Una scelta che può essere utile in qualche circostanza;
  • Verde: Una buona opzione;
  • Blu: Ottima scelta, ma con un piccolo difetto;
  • Giallo oro: Fantastica opzione.

Nuove opzioni per il ranger

Privilegi di Classe (Optional Class Features)

Deft Explorer (1° livello Ranger)

Deft Explorer (esperto esploratore) può essere scelta al posto di Esploratore nato.
Se prendete il PHB a pagina 103 vedrete che Esploratore nato concede delle abilità al 1°, 6° e 10° livello.
Deft Explorer fa lo stesso ma concede:

  • Canny (1° livello): Un grandissimo power up per una abilità di classe.
  • Roving (6° livello): Migliora la velocità, la scalata e nuotare.
  • Tireless (10° livello): Concede PF temporanei (è un potere a cariche) e migliora la capacità di recupero dall’affaticamento.

Devo dire che mi ha piacevolmente colpito questa alternativa a Esploratore nato, tanto che non saprei quale scegliere. Ambedue hanno delle potenzialità. Quest’ultima (Deft Explorer) forse è un pò più action e pratica per quei master e giocatori che vivono delle avventure più ordinarie e meno Open World.

Favored Foe (1° livello Ranger)

Favored Foe può essere scelta al posto di Nemico Prescelto.
In pratica ripristina la capacità del Ranger di fare più danni contro un nemico. La capacità è a cariche (male) e migliora i danni al 6° e al 14° livello.

E’ interessante il fatto che il ranger non debba più indicare il tipo di nemico (gigante, draghi, ecc), ma può applicare il danno a chiunque scelga.

Se il vostro obiettivo è quello di fare più danni della versione “ranger standard”, dovete scegliere Favored Foe. Se invece il vostro ruolo è esplorativo, “Nemico prescelto” rimane molto versatile e utile a quei giocatori dotati di un pò di fantasia e creatività.

Mi sarei aspettato anche un incremento del TxC, che invece non è stato incluso.

Additional Ranger Spells (2° livello ranger)

La lista degli incantesimi del Ranger si espande di 14 incantesimi, di cui 3 nuovi e contenuti nel manuale di Tasha.
Ve ne sono vari di attacco, alcuni di utilità, mentre i 3 nuovi sono di evocazione creature (bestie, fatati e elementali).
La varietà fa bene, promossa!!!

Spellcasting Focus (2° livello ranger)

Sono caduto dalle nuvole, forse perché non ho ancora giocato un ranger e non me n’ero accorto. La Classe del Ranger, descritta nel Manuale del Giocatore, non possiede un Focus da incantatore per lanciare incantesimi come ad esempio possiedono le classi dei Chierici, Druidi e Maghi.

In effetti a questo aspetto del gioco io per primo pongo meno attenzione. Ora invece è stata introdotta questa opzione che permetta anche ai ranger di possedere un focus da incantatore.
Come? non la stavate aspettando? 😀

A parte gli scherzi, il potenziamento è utile, ma il suo beneficio dipende moltissimo dal vostro stile di gioco.

Primal Awareness (3° livello ranger)

Questa opzione può essere presa al posto di Consapevolezza Primordiale.
In pratica vi concede 5 incantesimi dal 1° al 5° livello (gli incantesimi sono indicati nella descrizione dell’opzione).
Potete lanciarli senza spendere slot, ma solo una volta per incantesimo.
Sono combattuto, possono tornare utili, ma usarli solo una volta limita un pò la loro versatilità. Io li avrei legati agli slot degli incantesimi.

Martial Versatility (4° livello ranger)

Questa opzione è positiva per la sua versatilità, e forse per il Role Play, ma non ne capisco molto bene l’efficiacia.

Martial Versatility vi permette di cambiare Stile di Combattimento. A esempio se non vi trovate bene con lo stile di combattimento scelto al 2° livello, al 4° potete sostituirlo con un altro.

Un giocatore che ottimizza il proprio personaggio solitamente parte già con lo stile definitivo. Tuttavia se giocare al tavolo un gioco “verosimilistico” (che parola) potreste desiderare con la progressione dei livelli, cambiare stile ed altre opzioni. In quest’ottica va molto bene.

Martial Versatility si può utilizzare ancora salendo di livello, ma non la ritengo una grande opzione.
Piuttosto avrei preferito la possibilità opzionale di sostituire un Incremento di punteggi caratteristiche con la scelta di uno stile di combattimento aggiuntivo. Bah!

Nature’s Veil (10° livello ranger)

Nature’s Veil” è un’opzione pensata per sostituire “Nascondersi in piena vista“. Nascondersi in piena vista è una bella e suggestiva abilità, però richiede 1 minuto di tempo (quindi una preparazione, strategia, impegno) e ti costringe di rimanere fermo immobile.

Nature’s Veil invece è più spiccia e pratica, ma funziona a cariche e dura pochissimo. Nature’s Veil può essere comoda in combattimento per attaccare con vantaggio (solo per il primo attacco) o per fuggire velocemente senza essere visti.

Tra le due userete di più Nature’s Veil. Promossa.


Nuovi stili di Combattimento per il Ranger

Il manuale di Tasha ha introdotto nuovi stili di combattimento utilizzabili da Guerrieri, Ranger e Paladini. A queste nuove opzioni dedicherò un articolo a parte.
Qui mi concentrerò brevemente sugli stili di combattimento selezionabili dal ranger.

  • Blind Fighting: In effetti se desiderate giocare un ranger/monaco come Zatōichi, può diventare molto divertente. Utile in varie situazioni, ma soprattutto se giocate nell’Underdark o avete il vizio di circondarvi di oscurità magica. Purtroppo il range è molto piccolo.
  • Druidic Warrior: Ottimo per ottenere dei trucchetti senza usare talenti.
  • Thrown Weapon Fighting: come potete intuire dal nome funziona con le armi da lancio e copre una lacuna. Sono curioso di vedere qualche ottimizzazione in merito.

Beh niente male, queste nuove opzioni per il ranger mi piacciono.


3 nuovi Compagni animali per il Ranger Signore delle Bestie

Tra le nuove opzioni per il ranger c’è Beast Master Companions dedicata all’ archetipo marziale “Signore delle Bestie” di pag 106 PHB.

Attenzione, se scegliete “Beast Master Companions” questa sostituisce il privilegio “Compagno del Ranger“.

Un appunto: se già non lo avete fatto, scaricatevi le errata ufficiali in italiano del Ranger a questo link (Asmodee errata PHB).

Questa nuova opzione per il ranger è tremendamente pratica!
Vi presenta lo schema comodo di tre bestie, una terrestre, una marina ed una volante.

Se terrete l’opzione classica, dovrete fare riferimento a liste di bestie scelte da vari manuali, come precedentemente da me fatto alla pagina “Compagno animale, breve guida per il ranger“.
Se invece scegliete questa nuova opzione, è già tutto fatto e pronto (quasi).

Sceglierete voi la forma della vostra bestia che si adatta al terreno (le stats non cambiano).
Inoltre potrete dopo un riposo lungo cambiare forma e tipologia (fantastica questa opzione, un premio per la versatilità).
Le bestie sono pure facilmente “comandabili” rispetto alla versione classica.
Ognuna possiede una caratteristica speciale (ad esempio la bestia volante beneficia di Flyby) che rende la sua scelta appetibile.
Avventurieri, ritengo che sia un comodo upgrade.

Detto questo, se desiderate avere delle bestie con delle capacità speciali che queste tre non possiedono, dovete tenere la versione del manuale base.
Le bestie terrestri e marine sono di taglia media, quella volante è di taglia piccola.
Altro appunto, un po’ negativo l’Addestramento Straordinario di 7° livello concede in parte delle abilità già fruibili al 3° da queste nuove bestie 🙁
Pazienza, l’accesso agli attacchi magici è comunque importante.


Nuove opzioni per il Ranger: Conclusione

Le nuove opzioni per il ranger presentate sono di mio gradimento. Permettono di rompere lo schema in modo opzionale presentando delle capacità che potrebbero adattarsi meglio ad uno stile di gioco differente o più action.

Non stravolgono la classe ne la fanno diventare troppo potente. Mi sembra inoltre che abbiano calibrato bene le nuove opzioni senza rendere obsolete le vecchie. Infatti in una campagna open world aperta ed esplorativa, non butterei via le vecchie.

Giocatori di “Ranger”, quali sceglierete? A voi la parola.

Questo articolo ha un commento

  1. Gabriele

    Ehm.. nemmeno io ho mai dato troppo peso ai focus, cosi’ come non faccio pagare i maghi per trascrivere gli incantesimi sul loro libro.. in effetti considero poco anche il denaro nelle mie campagne. Forse dovrei.. fa parte del gioco.
    Primal awareness a me pare proprio una bella opzione, sono comunque 5 incantesimi in piu’, se sono anche utili in situazioni differenti allora per me vince l’oro.

Lascia un commento

  • Ultima modifica dell'articolo:27 Febbraio 2021
  • Tempo di lettura:8 mins read