Spaventato: una “condizione” di D&D 5e sottovalutata tutta da valorizzare

La condizione “spaventato” è descritta a pagina 292 del Manuale del Giocatore di D&D 5° edizione.
E’ mia opinione che sia una delle condizioni meno utilizzate nonostante la meccanica non sia male e offra numerose opportunità interessanti.

In tante partite di Adventurers League ricordo un numero di utilizzi inferiore alle dita di una mano.
Con questo articolo proverò ad analizzarne le caratteristiche e proporre delle strategie, vediamo quali.

spaventato

In sintesi, la regola

  • Chi è spaventato subisce Svantaggio alle prove di caratteristica e ai TxC.
  • Chi è spaventato non può muoversi volontariamente verso la fonte della paura.

Ciò che contraddistingue la paura è la “Linea di vista” tra la fonte della paura e il personaggio Spaventato. Finché c’è, la condizione persiste.

Cos’è quindi la Linea di Vista?

Se si cerca nel manuale del giocatore, con il termine “Linea di Vista” si viene indirizzati a pagina 204, su “Lanciare un incantesimo: bersaglio“.
Il paragrafo “Percorso libero fino al bersaglio” ci indica la soluzione.

Ciò significa che chiudere gli occhi o distogliere lo sguardo non fa terminare la condizione di “Spaventato“, ma serve una Copertura totale, come indicato nella spiegazione.

spaventato

A cosa serve spaventare?

Sul campo di battaglia possono verificarsi varie situazioni in cui si finisce in inferiorità numerica o si affronta un nemico troppo forte.
Spaventare una creatura offre due benefici immediati:

  • La creatura impaurita attaccherà con meno efficacia. Aumenteranno in questo modo le vostre probabilità di sopravvivenza.
  • I soggetti spaventati non sono in grado di inseguirvi. Se siete inseguiti, questa è la soluzione ideale per seminare gli avversari.

Vantaggi tattici generici: come sfruttare la condizione “spaventato”

1) Spaventare un gruppo di creature ridurrà la loro probabilità di conciarvi per le feste. Eliminate per primo le creature più forti. In caso siano tutte pericolose in egual misura, concentrate il fuoco su chi ha resistito alla paura e tenete per ultimo le creature spaventate.

2) Chi è Spaventato ha svantaggio alle prove caratteristica. Potete sfruttare ciò per intimidirlo e farlo fuggire. Ciò è molto utile per sfoltire il numero di nemici.
Nel caso il bersaglio stia scalando, la condizione Spaventato potrebbe compromettere seriamente la sua azione e farlo cadere di sotto.
Se volete catturarlo o metterlo prono, il bersaglio impaurito avrà svantaggio alle prove di atletica. Avanti, entrate in lotta e impacchettatelo 😀

3) Se lo scopo della vostra azione è fuggire, spaventare è utilissimo per riuscirvi. Finché vi sarà “linea di vista” tra voi e gli inseguitori, non potranno avanzare verso di voi.

4) Gli incantatori possono tenere i nemici lontani da sé grazie a questa condizione. E’ il primo caso in cui essere visti è meglio che nascondersi.

5) Se riuscite a circoscrivere un’area per un’imboscata senza vie di fuga, potete “bloccare” i nemici in quell’area e grazie ad un alleato, riempirla di Gas tossici e magie ad area mortali.

6) Gli incantatori nemici probabilmente sono quelli che risentiranno di meno degli effetti della condizione Spaventato, poiché potranno evitare di utilizzare magie con il TxC. Tuttavia ricordate che magie come Dissolvi magie e Controincantesimo, richiedono, in alcune situazioni, delle prove di caratteristica per avere successo.

7) I paladini del Giuramento di Conquista, grazie al potere dell’aura, riducono a zero il movimento dei nemici impauriti. Ciò può essere utilizzato contro dei nemici che stanno nuotando al fine di farli annegare. Sempre questi simpatici paladini, possono bloccare i nemici in aree pericolose e mortali, come nel punto 5.

chi è spaventato ha svantaggio alle prove caratteristica

Quanto dura la condizione Spaventato?

Finché c’è una “linea di vista” la condizione permane. Tuttavia si deve capire se la paura è di origine magica o altro. In generale quando vi sono delle capacità che indicano la possibilità di spaventare, queste indicano anche quando termina (TS, durata o altro).

Rifugiarvi dietro ad una copertura totale vi aiuterà in quel frangente, ma se uscite allo scoperto e siete ancora sotto ad un effetto magico di paura, questo si ripresenterà.

Se riuscite a bloccare la linea di vista nei confronti della creatura che vi spaventa, finché non termina l’effetto, potete concentrare il fuoco su altri avversari senza malus.

Razze “spaventose”

  • Gli Halflings possiedono vantaggio ai tiri salvezza per non essere spaventati.
  • I Dragonidi possono scegliere un talento razziale dal nome “Dragon Fear” che trasforma la loro Arma a soffio in un effetto che impone la condizione “spaventato”.
  • Se vi piacciono gli Aasimar, i Fallen possiedono una capacità razziale dal nome “necrotic shroud” in grado di spaventare.

Le Classi e la Paura

  • Barbaro, cammino del Berserker: la capacità “ira incontenibile” sospende la condizione di Spaventato. Sempre per il cammino del Berserker la capacità “presenza intimidatoria” è in grado di spaventare gli avversari.
  • Bardo: la capacità “controfascino” di 6° livello permette di effettuare con vantaggio i TS contro la condizione Spaventato.
  • Bardo, College of Whispers: possono usare Words of Terror per spaventare i nemici.
  • Druidi, circolo della Terra: la capacità “interdizione della natura” permette di diventare immuni alla paura se a causarla sono elementali o folletti.
  • Guerriero, archetipo Maestro di Battaglia; La manovra “attacco minaccioso” permette di spaventare l’avversario.
  • Monaco: capacità “mente lucida” di 7° livello. Con un’azione può porre termine alla condizione Spaventato su sé stesso.
  • Paladino: capacità “aura di coraggio” di 10° livello. Chi gli è vicino è immune alla paura.
  • Paladino: “giuramento di vendetta“. Può usare Incanalare divinità per l’effetto “abiurare nemico” al fine di spaventare una creatura e bloccarla sul posto. Sempre con questo giuramento “Angelo vendicatore” impone la condizione ai nemici.
  • Il paladino fa tripletta: “giuramento della Conquista” con la sua aura “conquering presence” davvero temibile.
  • Ranger: archetipo “Cacciatore“. Al 7° livello può scegliere “Tattica difensiva, Volontà d’acciaio” che permette di avere vantaggio ai TS contro la condizione di Spaventato.
  • Stregone: origine “discendenza draconica“. La Presenza Draconica (18° livello) è una caratteristica che infonde timore e paura ai nemici.
  • Warlock: Patto della Catena, lo Stregone può usare un Quasit come famiglio (MdG pag 309) il quale possiede l’abilità di spaventare.
  • Warlock: Il Signore Fatato concede l’abilità Presenza Fatata per spaventare i nemici. Anche Delirio Oscuro permette di spaventare.

Magie che causano la condizione “Spaventato”

  • Allucinazione mortale (PHB 4° livello) – Spaventa e infligge danni psichici.
  • Antipatia / Simpatia (PHB 8° livello): Spaventa e costringe a muoversi lontano.
  • Cause Fear (XGtE 1° livello): Spaventa.
  • Fatale (PHB 9° livello): Spaventa e infligge danni psichici.
  • Illusory Dragon (XGtE 8° livello): Spaventa.
  • Paura (PHB 3° livello): Spaventa, fa cadere gli oggetti impugnati e costringe a Scattare per fuggire.
  • Punizione collerica (1 ° livello): Spaventa e infligge danni psichici.
  • Santificare (PHB 5° livello): Se si sceglie “Paura“, Spaventa.
  • Sguardo penetrante (PHB 6° livello): Spaventa e costringe a Scattare per fuggire.
  • Simbolo (PHB 7° livello): Se si sceglie “Paura“, Spaventa, fa cadere gli oggetti impugnati e impone un movimento minimo di fuga.

Magie che contrastano “spaventato”

  • Aura di purezza (PHB 4° livello): concede vantaggio ai TS.
  • Banchetto degli eroi (PHB 6° livello): immunizza allo spavento per 24 ore.
  • Calmare emozioni (PHB 2° livello): sopprime lo spavento.
  • Cerchio magico (PHB 3° livello): chi sta all’interno è immune allo spavento.
  • Dissolvi il bene e il male (PHB 5° livello): annulla lo spavento.
  • Eroismo (PHB 1° livello): immunizza allo spavento per 1 minuto.
  • Parola del potere guarire (PHB 9° livello): termina la condizione spaventato.
  • Protezione dal bene e dal male (PHB 1° livello): immunizza allo spavento per 10 minuti.
  • Santificare (PHB 5° livello): Se si sceglie “coraggio” si sopprime lo spavento.

Conclusione

Spero abbiate trovato utile questa guida e che vi sia stata da spunto per qualche nuova strategia di battaglia o per la vostra combo personale.
Tuttavia vi ricordo che il vostro DM è immune alla condizione “Spaventato”, cercate di non esagerare 😀

Lascia un commento

  • Post last modified:31 Luglio 2020
  • Reading time:7 min(s) read