Collegio del Valhalla, la sottoclasse del bardo che celebra gli eroi (JtR)

Amici artisti e cercatori di storie, è arrivato per voi il Collegio del Valhalla. Se non avete ancora scritto la vostra opera magna è arrivato il momento di trovare il vostro gruppo di eroi e partecipare con loro al Ragnarok 🙂

Il Collegio del Valhalla è il collegio per i bardi che riconoscono il valore nei grandi uomini che incontrano e li celebrano nei loro canti. Più che essere ancorati agli eroi del passato, svolgono il compito di celebrare gli eroi del presente.
I bardi di questo collegio sono più simili a dei giornalisti epici, che seguono i grandi eroi e forse partecipano con loro a grandi imprese. Narrano le loro gesta nei villaggi che visitano e seppur in modo romanzato, narrano la cronaca e gli eventi del tempo (ciò mi ricorda la figura di Ranuncolo nei romanzi di The Witcher).

collegio del valhalla

Legenda dei colori

Per uniformarmi a varie altre guide on line, utilizzerò i seguenti colori per esprimere una mia preferenza sulle opzioni disponibili.

  • Rosso: Hanno cannato di brutto;
  • Arancione: Una caratteristica che può essere utile in qualche circostanza;
  • Verde: Una buona opzione;
  • Blu: Ottima caratteristica, ma con un piccolo difetto;
  • Giallo oro: Fantastica caratteristica.

Risorse utilizzate in questo articolo

Se non sapete di cosa si tratta, leggete la mia recensione su Journey to Ragnarok.
Purtroppo il materiale contenuto in questo manuale non è ufficiale e non potrete usarlo nelle partite di Adventurers League. Tuttavia potrete utilizzarlo nelle vostre campagne casalinghe.

Anche se in alcuni casi spiegherò alcune capacità, questo elenco non sostituisce la spiegazione puntuale e ufficiale del manuale che vi invito a consultare in contemporanea alla lettura dell’articolo. Anzi alcuni particolari sono stati volutamente omessi, poiché il mio è solo un commento e non una pubblicazione di regole! Acquistate i Manuali!!!


Sottoclassi del Bardo

I bardi per consentire la divulgazione di sapere e conoscenza, hanno creato delle associazioni chiamate “collegi bardici” presenti nelle città più grandi o che si radunano in alcuni luoghi qualche volta all’anno.
Grazie ad essi il loro sapere e le loro informazioni non vengono perdute.

I collegi bardici finora recensiti in questo blog sono i seguenti. Tutti conferiscono i loro privilegi dal 3° livello.

  • College of Eloquence (TCoE)
  • College of Creation (TCoE)
  • College of Glamour (XGtE)
  • Collegio della Sapienza (PHB)
  • College of Spirits (VRGtR)
  • College of Swords (XGtE)
  • Collegio del Valore (PHB)
  • College of Whispers (XGtE)

Per consultarli fate riferimento alla pagina indice delle sottoclassi.


Collegio del Valhalla (JtR)

Dall’introduzione avrete capito che questa sottoclasse è indicata per chi vuole giocare un PG di supporto al gruppo, in grado di fornire maggiore opzioni sia in combattimento che al di fuori del campo di battaglia.

STEF (3° liv.)

Questo potere è davvero sorprendente e coreografico, una sorta di grido di incoraggiamento che richiede una risposta “corale”.
Influenza le creature che non sono oggetto dell’ispirazione Bardica, avete capito bene. Di fatto il bardo è in grado di dare un piccolo aiuto a tutti.
Potete permettere loro di colpire meglio, di muoversi più velocemente e di riuscire meglio nei check.
Non influenza i TS, tuttavia mi sembra che vi sia già abbastanza carne sul fuoco.
Se usato con strategia potete dare al gruppo quella piccola spinta necessaria a superare un ostacolo.

Testimone (3° liv.)

Potete aggiungere un potere all’ispirazione bardica. Ottenete dei PF temporanei. Dateli al barbaro, saprà usarli benissimo in ira 🙂

Dræplingr (6° liv.)

Questo privilegio non consuma Ispirazione bardiche, ma ne avete uno a riposo breve/lungo.
Fa molte cose ed è in grado di influenzare anche il bardo, purtroppo richiede l’utilizzo della “concentrazione” per rimanere attivo per tutto il tempo permesso.
Può essere usato anche in combattimento, ma ne trarrete maggiore beneficio durante le parti investigative o di roleplay
E’ davvero difficile spiegarlo senza fare spoiler, vi dico solo che diverrete in tutto per tutto versatili e molto bravi a compiere alcune azioni tanto che chi vi guarderà, rimarrà… di stucco.

Chiamata degli Eroi (14° liv.)

In sintesi una volta per riposo breve/lungo, consumando un dado di ispirazione bardica, potete chiamare uno spirito eroico che combatterà al vostro fianco.
Questo potere avrebbe bisogno di una FAQ: il testo prima afferma che, in caso di morte di un alleato, ne potete evocare uno aggiuntivo, ma poi ribadisce che è possibile evocare solo uno spirito. Leggete anche voi il privilegio e fatevi un’opinione a riguardo.
A prescindere, se giocherete al Tier3, chiarite la questione col vostro master.


Conclusione sul Collegio del Valhalla

L’idea di un bardo che al posto di cantare antiche ballate, celebra le imprese degli eroi in vita, può rappresentare un interessante stimolo al roleplay.
Il privilegio di 6° Dræplingr è davvero potente e versatile ed utilizzabile in molte occasioni. Anche Stef di 3° è davvero interessante poiché permette a tutti di fare qualcosa in più.
Mi sento personalmente di promuovere questo Collegio del Valhalla che vedrei bene anche nelle avventure nei Forgotten Realms.

Se vi è piaciuto questo collegio lasciate un commento qui sotto o nella pagina FB, a presto!!!

Lascia un commento

  • Ultima modifica dell'articolo:27 Agosto 2021
  • Tempo di lettura:5 mins read