Errata per Curse of Strahd del 17 giugno 2020

Immagino che molti di voi abbiano letto l’articolo “DIVERSITY AND DUNGEONS & DRAGONS” apparso sul sito della Wizards qualche giorno fa.
Si parte dal presupposto che la diversità è una ricchezza, ma nel corso degli anni non è sempre stato così. Alcuni sviluppi narrativi, razze o etnie oggi appaiono stereotipati a seconda della sensibilità o del contesto sociale in cui si è nati o in cui si vive.

Per rendere il gioco più inclusivo si stanno rivedendo alcune storie. Per alcuni questo può essere visto come la mannaia del “Politically Correct” per altri una opportunità da cogliere.

Tuttavia senza uscire troppo dal seminato del mio blog, un passatempo leggero e apolitico, devo assumere che di slogan nella vita ne ho sentiti molti. Se questo tentativo di inclusione sarà reale o solo uno slogan frutto di una ricerca di mercato (in fondo la Wizards è un’azienda) lo scopriremo ben presto.

Ecco un passaggio interessante dell’articolo citato:

Curse of Strahd includeva un popolo noto come Vistani e presentava l’eroina Vistani Ezmerelda. Purtroppo, la loro rappresentazione fa eco ad alcuni stereotipi associati al popolo rom del mondo reale. Per ovviare a questo, non solo abbiamo apportato modifiche a Curse of Strahd, ma in due libri in uscita, mostreremo, grazie ad un lavoro svolto con un consulente rom, i Vistani in un modo che non si basa su tropi riduttivi.

Se avete letto l’avventura Curse of Strahd avrete notato come i Vistani siano effettivamente descritti negativamente. Nonostante CoS sia un’opera di fantasia, l’associazione di idee è inevitabile.

Le seguenti modifiche a Curse of Strahd, mi sembra siano frutto di questa “attenzione” inclusiva. Ma prima di esprimere qualsiasi giudizio sulle errata, vi invito a leggerle 😉

Capitolo 1 – Into the Mists

  • Mysterious Visitors (p. 20).In the paragraph before “The Dancing Fire,” change “(CN male human spy)” to “(CN female human spy)”. And delete “CN” before “male and female bandits”.

In questa prima modifica la figlia Damia indicata come un maschio (CN male human spy), diventa una femmina.

Chapter 2 – The Lands of Barovia

  • Vistani (p. 26).Replace the first three sentences with the following: “The Vistani (singular: Vistana) are wanderers, traveling about in horse-drawn, barrel-topped wagons, which they build themselves. Compared to Barovians, they are flamboyant, dressing in bright clothes and laughing often.”
  • Vistani (p. 27).In the final paragraph of this section, replace the third and fourth sentences with the following: “The Vistani are quick to act when their lives or traditions are threatened and are merciless when they believe they must be.”
  • Vistani Bandits (p. 32).Replace the first sentence after the boxed text with the following: “These Vistani servants of Strahd march through the Barovian wilderness, laughing and telling ghost stories.”
  • Tser Pool Encampment (p. 36).In the third paragraph after the boxed text, delete both instances of “CN”.

In questo secondo capitolo i Vistani subiscono un piccolo ma essenziale restyling. Non sono più descritti come degli ubriaconi, come gente spietata che vive ai margini della società o descritti tutti come malvagi servitori e spie di Strahd. Ciò non toglie che alcuni possano esserlo, ma non lo sono tutti.
Inoltre queste modifiche non eliminano ciò che pensano i cittadini baroviani di loro (p.26).

Chapter 3 – The Village of Barovia

  • Barovian Villagers (p. 41). Delete both instances of “LG”.

In effetti questo ha senso. Vedendo come i baroviani vivono da tempo oppressi da Strahd, possono essere di ogni allineamento.

Chapter 4 – Castle Ravenloft

  • Vistani Thugs (p. 52). Change “NE male and female humans” to “NE male and female human thugs”. In the rest of the paragraph, replace the two instances of “thugs” with “Vistani.”

Niente da aggiungere.

Chapter 5 – Vallaki

  • Townsfolk (p. 96). Delete both instances of “LG”.
  • N1. St. Andral’s Church (p. 97). Delete “LG” both times it appears in the third paragraph after the boxed text, specifically as pertains to the Vallakian adults and children. Father Petrovich and Milivoj should both retain their alignments.
  • N2c. Taproom (p. 100). Delete “LG” in the fifth paragraph after the boxed text.
  • N3c. Dining Room (p. 106). Delete “LG” in the paragraph after the boxed text.
  • Rictavio Carnival Wagon (p. 115). In the second paragraph after the boxed text, change “hunt evil Vistani” to “hunt Strahd’s Vistani servants.” And delete the sentence that starts “The tiger recognizes …”
  • N9c. Vistani Tent (p. 121). In the paragraph immediately following the boxed text, replace the sentence, “Luvash is so drunk that he has disadvantage on his attack rolls and ability checks,” with the following: “Luvash is the older of the two and the brother whom the other Vistani fear most.”
  • Dealing with Luvash (p. 122). In the second paragraph, delete the word “sober.”
  • N9f. Wagon of Sleeping Vistani (p. 122). Change “intoxicated and unconscious” to “sleeping.”
  • N9h. Vistani Family Wagon (p. 123). Delete “CN” both times it appears in the paragraph after the boxed text.
  • N9g. Wagon of Gambling Vistani (p. 123). In the paragraph following the boxed text, delete the words “wine and.”
  • Victor’s Workroom (p. 110). Removed cantrips—acid splash and mending—from the spellbook.
  • Kasimir’s Hovel (p. 121). Removed the cantrip ray of frost from the spellbook.

In questo lungo capitolo dedicato a Vallaki gli autori hanno lavorato su 3 aspetti.
-Confondere le acque sugli abitanti di Vallaki, che non saranno più forzatamente di allineamento LG (ma a scelta del master), esattamente come fatto per i Baroviani.
-Ribadire che i Vistani espressamente malvagi sono quelli a servizio del principe lasciando libertà di scelta per gli altri.
-Rimuovere ogni descrizione dei Vistani come gente perennemente ubriaca.
Rimangono tuttavia le dicerie sul fatto che non siano benvenuti a Vallaki e pure l’indole malvagia dei loro capi.

Chapter 8 – Krezk

  • S2. Gatehouse (p. 145). Delete “LG” all three times it appears in the second paragraph after the boxed text, and again in the last paragraph before the “Burgomaster Dmitri Krezkov” heading.
  • Commoner Cottages (p. 145). Delete “LG” the two times it appears in the first paragraph.

Anche in questo capitolo, viene rimossa la forzatura di vedere tutti gli abitanti LG. Alcuni lo rimangono, sia ben inteso, ma non sono a prescindere tutti buoni o cattivi ma a scelta del master.

App. A

  • Haunted One (p. 209). Skills: Choose two of the options, not one. Languages: Choose two, one of which is exotic. Equipment: Also gain a set of common clothes and 1 sp.

Un sostanziale upgrade.

App. D

  • Strahd von Zarovich (p. 240). In the stat block, change “Unarmed Strike (Vampire Form Only)” to “Unarmed Strike (Vampire or Wolf Form Only),” and in the unarmed strike, change “bludgeoning” to “slashing.” Also change “Bite (Bat or Vampire Form Only)” to “Bite.”
  • Ezmerelda d’Avenir (p. 231). In the “Ezmerelda’s Secret” section, delete “and takes care to hide it from view.”

Piccole variazioni.

Vistani

Conclusioni

Quando appresi la notizia di questa revisione, pensai ad uno stravolgimento completo, ma confrontando i testi qui sopra riportati con i testi dell’avventura, mi sembra siano poca cosa.

Non ho mai considerato gli abitanti della Barovia LG a prescindere e questa rimozione dell’etichetta “LG” dalle stats generali non mi rovina l’avventura, ne cambia di una virgola il modo in cui l’ho narrata finora.

Invece la variazione sui Vistani l’apprezzo molto. Mi sembrano molto più credibili ora di quanto non lo fossero prima. Le forzature sul campo Vistani, composto da gente ubriaca e malvagia che chiede aiuto per trovare una bambina sperduta, non le sopportavo.
Mi sembra ora che la caratterizzazione dei Vistani sia più spontanea e naturale. Il master avrà sempre la facoltà di gestirli come preferisce (per esempio i loro capi che non sono proprio degli stinchi di santi e sono rimasti dei brutti ceffi).

Un’altra cosa che ho apprezzato è che sono rimaste le dicerie e i pregiudizi che hanno gli abitanti della Barovia sui Vistani. Non avrei sopportato una totale loro rimozione. Anzi forse avrei desiderato qualche aggiunta per rimarcare un aspetto increscioso ma reale dell’animo umano.
Stereotipi e pregiudizi sono duri a morire ed il fatto che vi siano relazioni complesse tra gli abitanti della Barovia, anche di questo tipo, rende il setting molto più interessante.

Cosa ne pensate voi di queste modifiche? Alla prossima 🙂

Questo articolo ha 2 commenti.

  1. Gabriele

    Non conosco Curse of Strahd.
    Personalmente non ho mai creduto che il politically correct fosse una mannaia ma piuttosto lo vedo come un tentativo di sensibilizzare, in alcuni casi non necessario, in altri doveroso.
    Delle modifiche che analizzi la piu’ incisiva mi pare quella sui Vistani, accomunare un popolo sotto un unico allineamento era poco realistico ed ora e’ certamente meglio, buona cosa che gli altri continuino a vederli con diffidenza, introduce l’argomento “sembra cattivo ma in realta’ e’ soltanto un essere umano” che a mio parere e’ sempre interessante da giocare.
    Non ho colto l’utilita’ del cambio di sesso per Damia.

    1. Elam il Mago

      Ciao, per Damia, forse si trattava solo di un errore di stampa, è passata da “figlia/maschio” madre di un figlio a “figlia/femmina” madre di un figlio. Una correzione minore e non inerente a questa rivisitazione.

Lascia un commento

  • Post last modified:25 Agosto 2020
  • Reading time:7 min(s) read