Moschetto o Balestra a Mano? confronto (D&D 5e)

Amici avventurieri, se nella vostra ambientazione il DM vi permette di usare il Moschetto penso vi sarà utile conoscere se esiste un modo per sfruttarne appieno le potenzialità. In questo articolo vi presento una facile build con il Moschetto e la metto direttamente a confronto con la regina delle armi a distanza per danno: la Balestra a mano.

Le armi da fuoco: il Moschetto

Sulle armi da fuoco e D&D ho scritto un articolo “Armi da Fuoco di D&D 5e, breve guida per la tua ottimizzazione” per cui qui non mi dilungherò.
Prenderò in esame solo il Moschetto (Musket) che lo trovate nella Guida del Dungeon Master a pag268 di cui vi riporto le caratteristiche:

Moschetto (Musket): d12 perforanti, ricarica, 2 mani, gittata 12/36m, munizioni

Il moschetto è l’arma a distanza che in assoluto causa più danni. La sua gittata non vi farà impazzire (12/36m). Analogamente alle altre armi a distanza, col talento “tiratore scelto” potete migliorare la gittata senza svantaggio arrivando a 36m.

Possiede la proprietà Ricarica ed esattamente come le balestre non potrete usarlo più di una volta a turno. Ma fortunatamente con il manuale di Tasha è stato introdotto un talento “Pistolero (Gunner)” che analogamente a “Esperto di balestre“, permette di ignorare la proprietà Ricarica e sfruttare appieno gli attacchi extra.

E’ un’arma a due mani, quindi per usarla dovete evitare di indossare lo scudo.

La Balestra a Mano

La Balestra a Mano è un’arma a distanza da Guerra e la trovate nel Manuale del Giocatore. Ecco le sue caratteristiche:

Balestra a Mano: d6 perforanti, leggera, munizioni, ricarica, gittata 9/36

Il suo d6 di danno non sembra appetibile tuttavia poi scopriremo che non sarà un problema. La gittata è davvero misera, ma grazie al talento “Tiratore scelto” potremo scagliare quadrelli fino a 36m senza svantaggio.

Possiede la proprietà Ricarica e a causa di ciò non potrà essere utilizzata per più di una volta a turno. Tuttavia grazie al talento “Esperto di balestre” potremo ignorare questa proprietà e sfruttare tutti gli attacchi extra più un attacco aggiuntivo con l’azione bonus.

Attenzione alla proprietà Munizioni, per poter caricare la balestra a mano dovrete avere l’altra mano libera. Se l’altra mano è impegnata (con scudo o arma) potrete scagliare solo il quadrello incoccato.

Elementi della build in breve

Vi invito a leggere la facile build del balestriere su cui ho realizzato anche un video di approfondimento (lo trovate nello stesso articolo o sul mio canale youtube).

confronto moschetto balestra a mano

Per sfruttare appieno le potenzialità del moschetto e confrontarlo con la balestra a mano prenderemo in esame la seguente configurazione:

MoschettoBalestra a mano
Guerriero 1° livello con Destrezza 16Guerriero 1° livello con Destrezza 16
Stile di Combattimento: TiroStile di Combattimento: Tiro
Razza Umana VarianteRazza Umana Variante
Talento al 1° livello PistoleroTalento al 1° livello Esperto di balestre
4° livello Des184° livello Des18
6° livello Des206° livello Des20
8° livello Talento Tiratore Scelto8° livello Talento Tiratore Scelto

Da questo confronto escluderò altri talenti di potenziamento che si possono applicare simultaneamente ad ambedue le build.

In aggiunta eseguirò due confronti, il primo senza applicare Tiratore scelto, il secondo applicandolo dall’8° livello.

Confronto tra Moschetto e Balestra a mano senza Tiratore Scelto

Per questo primo confronto prenderò in esame i livelli in cui vi sono degli scatti con i danni.
I colpi si intendono sempre inferti. Riporto il danno medio, mentre tra parentesi inserisco il minimo e il massimo.
La media di d6=3,5. tenete a mente che grazie a Esperto di Balestre, con la Balestra a mano si esegue un attacco aggiuntivo con l’azione bonus.
La media di d12=6,5.

LivelloMoschettoBalestra a Mano
1d12+3 = 9,5 (4-15)2d6+6 = 13 (8-18)
1d12+4 = 10,5 (5-16)2d6+8 = 15 (10-20)
5° (att.extra)2d12+8 = 21 (10-32)3d6+12 = 22,5 (15-30)
2d12+10 = 23 (12-34)3d6+15 = 25,5 (18-33)
11° (att.extra)3d12+15 = 34,5 (18-51)4d6+20 = 34 (24-44)
20° (att.extra)4d12+20 = 46 (24-68)5d6+25 = 42,5 (30-55)

Notate che dall’11° livello il moschetto riesce ad acciuffare e superare la balestra a mano, anche se il danno minimo rimane a favore di quest’ultima.

Confronto tra Moschetto e Balestra a mano con Tiratore Scelto

In questo secondo confronto aggiungo il talento Tiratore Scelto che è applicabile ad ambedue le armi.
Lo farò dall’8° livello, in cui potrete approfittare di un bonus di +5 al TxC (invece che +10), che ritengo i minimo indispensabile per poter godere del suo beneficio più potente.

LivelloMoschettoBalestra a Mano
1d12+3 = 9,5 (4-15)2d6+6 = 13 (8-18)
1d12+4 = 10,5 (5-16)2d6+8 = 15 (10-20)
5° (att.extra)2d12+8 = 21 (10-32)3d6+12 = 22,5 (15-30)
2d12+10 = 23 (12-34)3d6+15 = 25,5 (18-33)
Tiratore Scelto2d12+30 = 43 (32-54)3d6+45 = 55,5 (48-63)
11° (att.extra)3d12+45 = 64,5 (48-81)4d6+60 = 74 (64-84)
20° (att.extra)4d12+60 = 86 (64-108)5d6+75 = 92,5 (80-105)

In questo confronto notiamo come la balestra a mano rimane la regina delle armi a distanza, riuscendo a causare una media di danni molto elevata.

E se vi fossero dei critici?

Forse il moschetto potrebbe superarla se uno o più dei suoi attacchi causassero un critico.
Un critico con il moschetto causa la media di 2d12+15= 28 danni, quindi 6,5 in più del normale.
Un critico con la balestra a mano causa 2d6+15=22 danni, quindi 3,5 più del normale.

Guerriero Livello 20MoschettoBalestra a Mano
Senza critici4d12+60 = 86 (64-108)5d6+75 = 92,5 (80-105)
1 critico5d12+60 = 92,5 (65-120)6d6+75 = 96 (81-111)
2 critici6d12+60 = 99 (66-132)7d6+75 = 99,5 (82-117)
3 critici7d12+60 = 105,5 (67-144)8d6+75 = 103 (83-123)
4 critici8d12+60 = 112 (68-156)9d6+75 = 106,5 (84-129)
tutti critici10d6+75 = 110 (85-135)

Facendo un rapido conto livello per livello, vi sarebbe bisogno di almeno tre critici equamente distribuiti per arma, per consentire al moschetto di superare la balestra a mano. Ciò sarebbe ottenibile solo con molta fortuna o sfruttando la condizione paralizzato (effetto di blocca mostri o blocca persone per intenderci, però attenzione dovete attaccare entro 1,5m).

Quindi vince ancora la balestra a mano?

Sì ragazzi, se la vostra sottoclasse/razza non necessita di avere l’azione bonus libera e disponibile per effettuare delle azioni/attivazioni/incantesimi, la balestra a mano vince ancora.
Soprattutto il danno medio non si può trascurare, è davvero molto alto ed è difficile rinunciarvi.

Tuttavia se volete avere la soddisfazione di lanciare dadi da 12, perché non provare il moschetto? Così potete risparmiare l’azione bonus per recuperare energie, lanciare incantesimi come Sortilegio o altri incantesimi utili come Passo velato, ecc.

Lasciate qui sotto i vostri commenti, tornate a trovarmi per rimanete aggiornati con le ultime novità iscrivendovi alla piccola e tranquilla pagina FB e seguendomi sul profilo instagram @telodoioildungeo.it e sul canale Youtube.
A presto.

LASCIA UNA RISPOSTA

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome