Way of Mercy, recensione della Via della misericordia (Tasha 5e)

Amici misericordiosi, se desiderate curare con i cazzotti, la Way of Mercy fa per voi. Chi vi incontrerà, conoscerà un nuovo uso per la parola Misericordia: come esclamazione 😀

Nonostante nel manuale questi monaci vengono “visualizzati” con delle maschere a becco d’uccello, in stile Medico della Peste, a me ricordano molto il personaggio di “Toki” e la “Divina Scuola di Hokuto“.
Se guardando la costellazione dell’Orsa Maggiore vedete una piccola stella al suo fianco il vostro destino è segnato. Dovete giocare un monaco della Via della Misericordia!!!

Way of Mercy, monaco. Come il medico della peste.

Legenda dei colori utilizzata per valutare Way of Mercy

Per uniformarmi a varie altre guide on line, per valutare la Way of the Astral Self del monaco, utilizzerò i seguenti colori per esprimere una mia preferenza sulle opzioni disponibili.

  • Rosso: Un’opzione molto scarsa o troppo situazionale;
  • Arancione: Una caratteristica che può essere utile in qualche circostanza;
  • Verde: Una buona opzione;
  • Blu: Ottima caratteristica, ma con un piccolo difetto;
  • Giallo oro: Fantastica caratteristica.

Risorse utilizzate in questo articolo

Anche se in alcuni casi spiegherò alcune capacità, questo elenco non sostituisce la spiegazione puntuale e ufficiale dei manuali. Anzi alcuni particolari sono stati volutamente omessi, poiché il mio è solo un commento e non una pubblicazione di regole! Acquistate i Manuali!!!


Sottoclassi del Monaco

Le Sottoclassi del Monaco sono chiamate Tradizioni Monastiche (Monastic Tradition) o Vie. Un Monaco può scegliere una tradizione al 3° livello ed in seguito questo gli conferisce della capacità al 6°, 11°, 17° livello. Queste tradizioni vi permettono di costruire dei personaggi profondamente differenti, aggiungendo ulteriore versatilità e profondità al gioco. Attenzione, il Monaco ha numerose FAQ presenti nel SA-Compendium e vi consiglio di leggerle. In aggiunta ho scritto da poco un interessante articolo sul Colpo senz’armi che vi invito a leggere.

Le 8 Sottoclassi del Monaco già recensite su questo blog sono:

  • Via della Mano Aperta (PHB)
  • Via dell’ Ombra (PHB)
  • Via dei Quattro Elementi (PHB)
  • Way of the Astral Self (TCoE)
  • Way of the Drunken Master (XGtE)
  • Way of the Long Death (SCAG)
  • Way of the Kensei (XGtE)
  • Way of the Sun Soul (SCAG)

Potete leggere la loro recensione alla pagina Sottoclassi del Monaco.


Way of Mercy (TCoE)

Esattamente come Toki poteva usare i suoi poteri per uccidere o curare, lo stesso potete fare voi. Incanalando il Ki potete colpire le creature e produrre in loro effetti benefici o gravi danni. Vediamo cosa potete causare.

Way of Mercy, monaco

Implements of Mercy (Liv. 3):

Questa prima capacità punta al Role Play. Il concept del monaco mascherato sembra sia “imposto” dai Game Designer, forse proprio per stare lontano dal richiamo visivo che vi ho suggerito io ed anche per dargli un taglio più Gotico.
Non è sbagliato seguire le indicazioni date, come aggiungerne di vostre. Se volete il PG più gotico, va bene il Medico della peste, altrimenti se preferite l’immaginario orientale, anche una maschera coprente semplice e tutta bianca può andar bene.

A parte la maschera guadagnate la competenza in 2 abilità, tra cui Medicina, ed uno strumento coma la Borsa dell’erborista.

Hand of Healing (Liv. 3):

Questa capacità, in parte richiama la pressione degli Tsubo ed in parte è esilarante. Potete curare consumando la vostra azione e spendendo un punto Ki.

La parte esilarante arriva ora, quando usate la Raffica di colpi, potete sostituire uno dei vostri colpi per curare. Penso possiate sia curarvi che curare un alleato adiacente e sia la creatura che attaccate. Utile in battaglia, ma dal concept tragicomico.

Hand of Harm (Liv. 3):

Se con Hand of Healing spendevate Ki per curare, qui lo fate per causare danno. Potete farlo solo una volta a round e con un Colpo senz’armi.
I danni extra inferti sono necrotici e la spesa del punto Ki può essere fatta dopo aver colpito.

Prevedo finiate presto i punti Ki.

Physician’s Touch (Liv. 6):

Al 6° livello potenziate le due capacità donate al 3° livello. Con Hand of Healing potete rimuovere molte condizioni e malattie. Se non avete un chierico risolverete molti problemi. Un pò situazionale, ma quando ne avrete bisogno, sarete amati da tutti. Purtroppo su di voi non potrete togliere la condizione Paralizzato e Stordito.
Con Hand of Harm imporrete la condizione avvelenato senza TS fino alla fine del vostro prossimo turno.

Flurry of Healing and Harm (Liv. 11)

Ulteriore potenziamento per i vostri due colpi principali.
Con Hand of Healing ora potrete curare con ogni colpo della Raffica di Colpi (quindi 2 volte) e oppure potrete usare uno degli attacchi della Raffica di colpi per usare Hand of Harm senza spendere punti Ki.

Di fatto diventa fondamentale per risparmiare punti Ki, usare questi due colpi assieme alla Raffica di colpi.
Questo potere rappresenta il culmine del vostro potere offensivo offerto dalla via della misericordia.

Hand of Ultimate Mercy (Liv. 17):

Potete risuscitare un alleato 1 volta al giorno consumando punti Ki e rimuovendo diverse condizioni e donandogli dei PF. Molto utile ma situazionale (si spera).

Sono un pò deluso da questo 17° livello. Di fatto trascura il concept di “dispensatore di morte” concentrandoci solo sulla vita.


Way of Mercy, conclusione

Interessante questa sottoclasse, ma sono rimasto parzialmente deluso.
Se possedete uno spirito più action sicuramente vale la pena provarla.
Invece la parte di Role Play si consuma al 3° livello e poi basta.

Si concentra tutta nell’utilizzo di 2 colpi da usarsi preferibilmente all’interno della Raffica di colpi.
Per mio gusto personale avrei preferito qualche colpo aggiuntivo in stile Hokuto, ad esempio:

  • Far camminare all’indietro un nemico (simile ad una spinta);
  • Imporre velocità a 0 fino alla fine del prossimo turno;
  • Colpire il nervo ottico al fine di accecare;
  • Disarmare l’avversario;
  • Ottenere PF temporanei;
  • Marchiare il nemico (la stella della morte).

Sicuramente la possibilità di curare e rimuovere parecchie condizioni è davvero utile, ma la raffica di colpi curante è esilarante.

Sul lato Role Play una persona che indossa una maschera come suggerito è a dir poco inquietante ed avrei visto bene qualche bonus o competenza in Intimidazione. Dato il legame di questi monaci con energie curative o necrotiche, avrei anche aggiunto qualche ulteriore capacità di manipolazione di tali energie.

Lasciate i vostri commenti qui sotto o nella pagina FB.

Lascia un commento

  • Ultima modifica dell'articolo:9 Marzo 2021
  • Tempo di lettura:6 mins read