Soulknife, una sottoclasse psionica del ladro per D&D 5e

Amici manigoldi, se vi piacciono i poteri psionici e desiderato giocare una variante del ladro, provate la Soulknife. Questa sottoclasse del Ladro faceva parte del materiale di Playtest “Unearthed Arcana“. Questo articolo è stato revisionato con il materiale pubblicato in Tasha’s Cauldron of Everything (update 3/12/2020).

Chi è lo Soulknife? Il Pugnale Spiritico (perdonatemi) è un ladro che ha sviluppato o forse ha sempre scoperto di possedere dei poteri mentali che possono essere utilizzati per le sue faccende illegali. Questo ladro è in grado di utilizzare i poteri della mente per produrre una lama psichica, teletrasportarsi, comunicare telepaticamente e stordire gli avversari. Le abilità psioniche saranno disponibili dal terzo livello.

Siete un pò curiosi?

soulknife

Legenda dei colori per la valutazione

Per valutare lo Soulknife, utilizzerò i seguenti colori per esprimere una mia preferenza sulle opzioni disponibili.

  • Rosso: Un’opzione molto scarsa o troppo situazionale;
  • Arancione: Una caratteristica che può essere utile in qualche circostanza;
  • Verde: Una buona opzione;
  • Blu: Ottima caratteristica, ma con un piccolo difetto;
  • Giallo oro: Fantastica caratteristica.

Risorse utilizzate per scrivere questo articolo

Anche se in alcuni casi spiegherò alcune capacità, questo elenco non sostituisce la spiegazione puntuale e ufficiale del manuale che vi invito a consultare in contemporanea alla lettura dell’articolo. Anzi alcuni particolari sono stati volutamente omessi, poiché il mio è solo un commento e non una pubblicazione di regole! Acquistate i Manuali!!!


Sottoclassi del Ladro

Le Sottoclassi del Ladro sono chiamate Archetipi Ladreschi (Roguish Archetypes). Questi archetipo concedono delle capacità al 3° livello ed in seguito al 9°, 13° e 17° livello. Considerato che i primi livelli sono quelli maggiormente giocati, ciò che definisce il vostro potere, è determinato nei primi 9 livelli di gioco.

Se desiderate leggere una recensione delle 7 Sottoclassi del Ladro già pubblicate andate all’articolo Sottoclassi del Ladro 5e.


Soulknife (TCoE)

Lo Soulknife non è una variante psionica della classe del Ladro. E’ e rimane fino in fondo un ladro con una bella caratterizzazione psionica. Non richiede caratteristiche secondarie come Intelligenza o Saggezza e potete concentrarvi per il suo sviluppo solo sulla destrezza.
Vi sono vari poteri interessanti, ma ciò che lo caratterizza maggiormente è la sua lama psichica,

Psionic Power (3° liv.): Precedentemente nel materiale UA aveva il nome di “Psionic Talent” e funzionava in modo leggermente differente. Il vostro Potere Psionico (o dado psionico se preferite) del Soulknife è espresso da un d6. Questo aumenta al 5° livello (d8), 11° livello (d10), e al 17° livello (d12).
Il vostro Potere Psionico possiede delle cariche in proporzione al vostro bonus di competenza. Quando le avete usate tutte, dovete compiere un riposo lungo per ricaricarle tutte.
Ecco i due poteri concessi al terzo livello:

  • Psi-Bolstered Knack: Questa prima capacità è davvero utile al Ladro. E’ utilizzabile solo con le abilità e gli strumenti in cui il PG è competente. Quando fallisce un check (ad esempio scassinare, nascondersi, persuasione) può lanciare il “dado psionico” ed aggiungere il risultato al check.
    Potrà così compiere imprese impossibili o riuscire a cambiare il destino dei tiri sfortunati. Diventa particolarmente importante per il ladro avere la competenza in molte abilità. Tale risultato può essere realizzato biclassando o sfruttando il talento “abile“.
  • Psychic Whispers: Questa seconda capacità vi permette di connettervi mentalmente a delle creature. E’ una fonte di role play piena di sorprese. La userete moltissimo nelle vostre avventure investigative ed esplorative. E’ stata migliorata rispetto alla versione UA.

Psychic Blades (3° liv.):
Oltre alle due abilità sopra riportate, il vostro Soulknife può manifestare una lama psichica considerata come “arma semplice” da mischia con proprietà “accurata” e “lancio“. Ciò significa che potete usarla sia per la mischia e sia per l’attacco a distanza indifferentemente sia con la forza che con la destrezza. Questa lama sparisce dopo l’attacco sia che abbia colpito o mancato il nemico e nel caso colpisca, causa danni psichici (I barbari totem dell’orso cominciano già a tremare).
In aggiunta come bonus action potete materializzare nella seconda mano libera una seconda lama psichica ed attaccare con due armi.
Questa abilità non consuma i vostri Psionic Power e di fatto è a volontà.
La lama psichica essendo “accurata” vi permette di compiere furtivi!!!


Soul Blades (9° liv.): Se la lama psichica vi è piaciuta, forse vi piaceranno questi usi aggiuntivi:

  • Homing Strikes: Simile a Psi-Bolstered Knack ma ora lo potrete applicare anche ai TxC. Nonostante i dadi psionici siano pochi, vi permette di portare al successo quei Tiri decisivi.
  • Psychic Teleportation: Questa funzione è carina ma costosa. Vi permette di teletrasportarvi nel punto in cui lanciate la vostra lama psichica. Davvero utile per superare barriere, porte, cancelli, scalare, uscire di prigione. Da usare con parsimonia.

Psionic Veil (13° liv.): Potere dell’invisibilità a me!!! Un potente effetto che non segue le normali regole dell’incantesimo invisibilità. Non richiede concentrazione, potete pure lanciare incantesimi (curiosi eh?).
Sfruttandolo in combinazione con Psychic Teleportation potete diventare dei ladri degni di Arsenio Lupin 🙂


Rend Mind (17° liv.): Un super attacco che purtroppo richiede un TS su saggezza. Se usate la lama psionica per compiere un furtivo, potete provare a stordire l’avversario.
A parte il primo utilizzo, consuma dadi psionici.
Speriamo la fortuna sia dalla vostra parte!!!


Soulknife, considerazioni finali

Lo Soulknife è un’interessante variante del ladro utile ad aggiungere una bella caratterizzazione psionica alla classe.
La capacità del legame telepatico è fantastica per le avventure esplorative, anche la possibilità di riuscire nei check di abilità falliti vi offre una marcia in più.
Ma è la lama psichica che colpirà molto la vostra fantasia e voglia di giocare questa variante.
Ad alti livelli la possibilità di diventare invisibile migliorerà le vostre prestazioni (anche se in modo un pò tardivo, l’invisibilità l’avrei concessa al 9°) ed infine la possibilità di stordire gli avversari farà la differenza in molti combattimenti.

Altre sottoclassi psioniche

Le altre due sottoclassi psioniche presentate per la 5e sono per il guerriero e lo stregone, eccole:


Lo Soulknife punta alla versatilità offrendo molti poteri situazionali, che non vi costringeranno a consumare subito il dado. Forse questo è uno dei maggiori vantaggi di questa sottoclasse
E voi cosa ne pensate?

Lascia un commento

  • Ultima modifica dell'articolo:6 Marzo 2021
  • Tempo di lettura:6 mins read