Telepatia, come funziona in D&D 5e

Amici cervelloni, stempiati per scelta e seguaci del dottor Xavier, oggi parliamo di Telepatia. Come funziona, come si fa ad acquisirla, se è davvero utile. Ma prima di tutto mi presento, io sono un blogger appassionato di Dungeons & Dragons ed in questo sito vi propongo con leggerezza argomenti e riflessioni su D&D e tutto ciò che vi ruota attorno.

Di recente ho guardato con i miei figli il film X-Men del 2000, un film che mantiene immutata la sua carica innovativa, pur risultando meno spensierato degli attuali film dell’MCU per tematiche affrontate.
Ritrovando il dottor Xavier, interpretato da Patrick Stewart, mi è sorta la curiosità di approfondire questo argomento.
Infatti la spiegazione della meccanica della Telepatia è stata disseminata in giro per i manuali e capita a volte di confondere la capacità con gli effetti dell’incantesimo, esattamente come accade per la condizione Invisibile e l’incantesimo Invisibilità.

Risorse utilizzate per scrivere questo articolo

Tutto ciò che ho scritto lo trovate nei seguenti manuali e link:

  • Sito web con le regole Basic di D&D
  • Manuale del Giocatore
  • Manuale dei Mostri
  • Eberron
  • Tasha
  • Guida degli avventurieri alla costa della spada
  • Spelljammer: Adventures in Space
  • Acquisitions Incorporated

Come funziona la Telepatia

Nonostante nei Manuali di D&D vi siano dei privilegi, talenti e degli incantesimi che vi permettono di usare la telepatia, non esiste una spiegazione univoca di questa capacità magica.
Per i Mostri valgono delle regole ma con il talento “Telepatia” (lo trovate sul manuale di Tasha) oppure se il vostro PG è un Kalashtar (una delle razze di Eberron), la telepatia funziona in modo differente. Anche gli incantesimi aggiungono varianti. Ma quindi come funziona?

Andiamo con ordine. Ecco il menu che vi propongo oggi:

Telepatia e D&D

Cos’è la telepatia quando viene usata dai mostri?

Per trovare la definizione di Telepatia dobbiamo aprire il Manuale del Mostri a pagina 9 o consultare le Basic Rules on line.
Provo ad analizzare per voi questa descrizione frase per frase.

La telepatia è una capacità magica che consente a un mostro di comunicare mentalmente con un’altra creatura entro un raggio specificato.

Questa prima frase ci fornisce due contenuti.

  • La telepatia è una Capacità magica. Infatti più sotto si accenna al fatto che in un campo antimagia non funziona.
  • Possiede un raggio di azione. In ogni scheda viene indicato quale sia il suo raggio, ad esempio la Telepatia di un Mind Flyer ha raggio 36m.

Ciò che invece non si dice ma si coglie al volo consultando le schede dei mostri, è che questa capacità magica viene indicata alla voce “Linguaggi“. Se consultate la lista dei mostri telepatici su D&D Beyond, ne trovate ben 272… mmm un numero notevole!!!

Con chi si può effettuare un legame telepatico?

Non è necessario che la creatura contattata condivida un linguaggio con il mostro al fine di comunicare, ma essa deve capire almeno un linguaggio.

Questo è un secondo tassello importante e formidabile a mio parere.
La telepatia ci consente di comunicare mentalmente con una creatura anche se non si parla la sua lingua. Ciò è davvero versatile e utile in tutte quelle avventure in cui gli avventurieri si trovano in terre lontane e devono comunicare con qualcuno.
272 mostri non sono pochi, prima o poi dovreste incontrarne almeno uno nelle vostre avventure che non sia solo per combattere.

Attenzione però, se la creatura contattata non parla nessun linguaggio, la telepatia non funziona. Ad esempio con un Cavallo da galoppo non è possibile comunicare, mentre con un’Aquila gigante sì.

Chi riceve un messaggio telepatico può rispondere?

Una creatura priva di telepatia può ricevere i messaggi telepatici e rispondere ad essi, ma non può avviare o terminare una conversazione telepatica.

Terzo tassello che risponde ad una delle domande più comuni: se contatto una persona priva di telepatia, mi può rispondere? Sì.
Una persona priva di telepatia non può avviare o terminare una conversazione telepatica, ma finché essa è attiva, può comunicare con il telepate.

L’altra faccia della medaglia è che non potendo terminare la conversazione, non potrà nemmeno opporsi al messaggio mentale. Potrebbe diventare un aggancio per un’avventura del titolo “sento una voce nella mia testa“.

Per avviare un legame telepatico serve vedere il bersaglio?

Un mostro telepatico non ha bisogno di vedere la creatura da contattare e può terminare il contatto telepatico in qualsiasi momento.

Anche questa caratteristica è formidabile. Non serve vedere la creatura con la quale si vuole comunicare, basta che sia entro il raggio di azione della telepatia.
Stando a questa affermazione, il telepate potrebbe comunicare anche con una creatura invisibile.
Ma la domanda sorge spontanea, il telepate è in grado di avvertire mentalmente la presenza di una creatura anche se non è consapevole della sua presenza? In sostanza, la telepatia funziona anche come una sorta di Individuazione dei pensieri per scandagliare chi è vicino a voi? E viene fermata da muri spessi o vi passa attraverso?

Speriamo le FAQ più sotto ci tolgano questi dubbi, ma se fosse permesso sarebbe quasi impossibile nascondere la propria presenza alle creature telepatiche. Attenzione, se quest’uso attivo fosse possibile, la telepatia non indicherebbe al mostro dove vi trovate, ma solo che siete entro il suo raggio di azione.

Quando si interrompe un legame telepatico?

Il contatto si interrompe non appena le due creature non si trovano più entro il raggio l’una dall’altra o se il mostro telepatico contatta un’altra creatura entro il raggio.

Dato che non si si può opporre ad un messaggio telepatico, è importante capire come si fa ad interromperlo. Quando si va oltre la portata della telepatia, il legame si interrompe. In aggiunta non è possibile avere più di un legame telepatico alla volta.
Ma non finisce qui, la telepatia è un capacità magica e come tale segue delle regole.
Il testo specifica a questo proposito:

Una creatura all’interno dell’area di un campo anti-magia o in un altro luogo dove la magia non funziona non può inviare o ricevere messaggi telepatici.

La telepatia si interrompe in presenza di campi antimagia, magia morta (si chiama ancora così?) e penso sia ostacolata ed interrotta attraverso un campo di forza.
Anche la condizione di Incapacitato interrompe la telepatia, come troviamo scritto più sotto.

Serve un’azione? No

Un mostro telepatico può avviare o terminare una conversazione telepatica senza usare un’azione, ma finché è incapacitato, non può avviare un contatto telepatico e ogni contatto attuale è terminato.

Comunicare con la telepatia non consuma azioni, ma attenzione alla condizione incapacitato.

Alcune considerazioni sulla Telepatia utilizzata dai mostri

La telepatia presentata nel manuale dei mostri è una forma di comunicazione magica davvero potente. Supera le barriere linguistiche e pure i muri 😀 Dato che il testo non lo specifica, se volessimo apportare dei limiti alla comunicazione possiamo prendere spunto dal trucchetto Messaggio o da Individuazione dei Pensieri. In aggiunta la possibilità di comunicare con le creature anche senza vederle rende i mostri degli autentici sonar viventi, salvo FAQ s’intende.

Come funziona la telepatia con il talento Telepathic

Un personaggio può ottenere delle capacità telepatiche grazie al talento Telepatia (Telepathic) che trovate nel manuale di Tasha.
Questo talento però non vi rende dei formidabili telepati come descritto nel manuale dei mostri, ma vi sono delle importanti limitazioni:

1. Dovete vedere

La prima importante limitazione che introduce questo talento è il prerequisito di poter vedere la creatura con cui si vuole comunicare.
Ciò vi impedisce di comunicare anche con alleati nascosti o invisibili ai vostri occhi o dietro a pareti.
Questa limitazione risolve molte delle domande sorte sulla possibilità di essere dei sonar viventi.

2. Dovete parlare la stessa lingua

Vi conviene imparare molte lingue o avrete una capacità limitata di interagire con le altre creature. Certo basta il Comune se non volete impegnarvi a fare un po’ di Role Play.

3. Chi riceve il messaggio non è in grado di rispondere

Ebbene sì, chi riceve il messaggio potrà annuire, fare un gesto concordato, ma non parlare con voi sempre non abbia a sua volta delle capacità telepatiche.

Razze che usano la telepatia

Le Razze con capacità telepatica utilizzabili dai giocatori sono 4:

  • Halfling degli spiriti (Guida degli avventurieri alla costa della spada, pg. 107)
  • Kalashtar (lo trovate su Eberron, pg. 29)
  • Thri-kreen (lo trovate su Spelljammer: Adventures in Space – Astral Adventurer’s Guide, pg. 15)
  • Verdan (Acquisitions Incorporated, pg. 72)

Halfling degli spiriti

Possiedono “gergo silenzioso” grazie al quale possono mandare dei messaggi telepatici ad una creatura entro il raggio e solo se condivide con lui un linguaggio.

Kalashtar

Anche la telepatia dei Kalashtar è meno potente di quella che possiedono le creature del Manuale di Mostri, ma non così tanto.
I kalashtar devono vedere la creatura con cui vogliono comunicare telepaticamente. Questo è l’unico grande limite, tuttavia mantengono intatti altri grandi vantaggi.
Il raggio d’azione migliora col livello del PG diventando davvero notevole ad alti livelli. Possono comunicare senza conoscere il linguaggio della creatura con cui vogliono avviare il legame telepatico. La creatura può rispondere mentalmente se il Kalashtar gli conferisce l’abilità con un’azione.
Quindi sostanzialmente è molto simile alla potente telepatia dei mostri, tranne che per il prerequisito visivo e la possibilità di concedere di rispondere.

Non viene indicato cosa accade se il Kalashtar è incapacitato. Di sicuro non può conferire la capacità di rispondere alla creatura contattata, ma ciò pare non blocchi l’invio di messaggi.

Thri-kreen

Questi insettoidi, pur comprendendo il Comune, non possiedono la capacità di parlare altre lingue al di fuori dalla propria. Comunicano tra loro facendo schioccare le mandibole e agitando le antenne, non proprio alla portata di tutti.
Fortunatamente possiedono capacità telepatiche, le quali sono differenti da tutte quelle precedenti 😀

Un Thri-kreen può trasmettere i propri pensieri ad una creatura consenziente entro un certo raggio (non viene specificato che la deve vedere, quindi ha un sonar?). La creatura deve saper parlare almeno un linguaggio per comprendere i suoi pensieri.
Il legame può essere interrotto se si esce dal raggio (scontato), se uno dei due è incapacitato o se uno dei due desidera interrompere il legame. Non viene specificato che chi riceve il messaggio può rispondere mentalmente, quindi direi proprio di no.

Questa variante di telepatia consente al Thri-kreen di comunicare con un alleato alla volta. Dato che non possiede altri modi di comunicare, penso sia poco gestibile al tavolo da gioco, soprattutto durante sessioni di role play. Il giocatore che interpreta il Thri-kreen potrebbe scrivere i suoi pensieri su di un foglietto per simulare la telepatia (o inviare un messaggio con lo smartphone). Ciò potrebbe essere stimolante le prime volte, ma alla lunga sarà frustrante. Finirete per passarci sopra e prima o poi sceglierete di capire tutti ciò che dice l’insettoide 😛

Verdan

I Verdan possono comunicare telepaticamente con le creature che vedono entro un certo raggio. Esattamente come i mostri, non devono conoscere il linguaggio della creatura bersaglio, ma è necessario che il bersaglio parli almeno una lingua.
Tuttavia i messaggi dovranno essere davvero semplici, come emozioni o idee.
Non viene specificato che la creatura bersaglio possa rispondere o che la condizione incapacitato blocca la trasmissione dei messaggi in quanto questo genere di comunicazione non usa azioni.

Incantesimi e telepatia

Qui vi indico una breve lista di incantesimi di comunicazione che sfruttano delle capacità telepatiche o che potrebbero assomigliarci.
Riporterò il titolo sia in inglese che in italiano. Dopo il titolo indico C se richiedono Concentrazione e R se possono essere usati come Rituali.

Messagge (Messaggio) – Trucchetto

Il più semplice incantesimo per inviare dei messaggi telepatici. Non possiede tutte le capacità della telepatia dei mostri, è molto basilare, però in modo interessante, indica le regole per comunicare attraverso una barriera che possono tornare utili al DM.

Beast Bond (Legame con le bestie) – C – 1° livello

Questo incantesimo vi permette di fare ciò che la telepatia non vi permette di fare: comunicare con gli animali (bestie) che non possiedono un linguaggio. Vi possono pure rispondere, anche se con concetti semplici.

Sending (Inviare) – 3° livello

Comunicate a grandi distanza anche con creature che non sanno parlare, con intelligenza pari a 1 🙂

Rary’s Telepathic Bond (legame Telepatico di Rary) – R – 5° livello

Un formidabile legame telepatico della durata di un’ora con una creatura che abbia intelligenza di 3 o più.

Telepathy (Telepatia) – 8° livello

Un potentissimo legame telepatico di 24 ore con una creatura consenziente con cui si ha familiarità che sia nello stesso piano di esistenza. Per avviare il legame non è necessario vederla.

sortilegio hex

Sottoclassi telepatiche

Ho escluso la capacità di acquisire la telepatia con incantesimi.

Artefice: Replicate Item di 10° livello (Elmo della telepatia) – [Eberron / TcoE]

Non possiede privilegi di classe, tuttavia potete creare un elmo della telepatia con l’InfusioneReplicare Oggetto Magico“.

Ladro: Pianificatore (Mastermind) – [XGtE]

Al 17° livello acquisisce “Anima Ingannevole“. Non è una capacità telepatica, tuttavia l’ho inclusa poiché inganna la Telepatia: Formidabile.

Ladro: Lama Spirituale (Soulknife) – [TcoE]

Al 3° livello grazie a Psionic Power ottiene Psychic Whispers. Questo privilegio permette al ladro di comunicare telepaticamente con più creature contemporaneamente. Quando crea il legame deve vederle, ma poi basta vi stia entro un miglio. La comunicazione è bidirezionale e supera la barriera della lingua. Esattamente come la telepatia dei mostri, le creature devono poter parlare almeno un linguaggio.

Stregone, Mente Aberrante (Aberrant Mind) – [TcoE]

Lo stregone dell’origine stregonesca Mente Aberrante, riceve il privilegio di 1° livello Telepathic Speech grazie al quale può comunicare mentalmente qualche minuto con una creatura che è in grado di vedere quando crea il legame telepatico. Poi si possono allontanare anche qualche miglio. La comunicazione è bidirezionale.
Non si richiede la capacità di parlare un linguaggio, ne un punteggio minimo di intelligenza.

Warlock, Patroni Ultraterreni: Il Grande Antico – [PHB]

Il privilegio di classe “mente risvegliata” è una potente capacità telepatica. Vi permette di comunicare entro 9m con una creatura che siete in grado di vedere e che possieda almeno un linguaggio. La spiegazione non approfondisce se sia possibile la comunicazione bidirezionale. Ci viene in aiuto il compendio di D&D.

La funzione ha lo scopo di fornire una comunicazione unidirezionale. Il warlock può usare il privilegio per parlare telepaticamente a una creatura, ma il privilegio non dà a quella creatura la capacità di rispondere telepaticamente.

La sottoclasse offre ulteriori benefici ad alto livello.

Warlock: Supplica occulta: Voce del Signore delle catene – [PHB]

Estende il legame con il proprio famiglio in modo straordinario.

FAQ ufficiali

Dato che con le sole supposizioni non si può giocare, ecco le FAQ ufficiali di D&D sulla Telepatia.

Dal Compendio di D&D

La capacità Mente Risvegliata (Awakened Mind) del Warlock consente la comunicazione telepatica bidirezionale?

La funzione ha lo scopo di fornire una comunicazione unidirezionale. Il warlock può usare il privilegio per parlare telepaticamente a una creatura, ma il privilegio non dà a quella creatura la capacità di rispondere telepaticamente. Al contrario, l’abilità di telepatia che hanno alcuni mostri (MM , “Telepatia”) rende possibile la comunicazione bidirezionale.

Dal sito Sage Advice

Un destriero evocato con la magia “Trova Cavalcatura” per comunicare telepaticamente con il suo cavaliere richiede qualche azione?

No. La comunicazione telepatica concessa dall’incantesimo trova cavalcatura non richiede un’azione per essere utilizzata. Se così fosse, l’incantesimo lo direbbe. Vedi Tweet.

Le persone possono rispondere telepaticamente a un Halfling degli spiriti quando questi comunica con loro con Gergo silenzioso?

No. Vedi Tweet.
Nella stessa domanda si chiede se un Halfling degli spiriti druido in forma animale può comunicare mentalmente e la risposta è sì.

Se ho un druido Kalashtar, possono parlare telepaticamente in forma selvatica?

Sì. Vedi Tweet.

Se uno dovesse comunicare telepaticamente con un Kenku, sarebbe in grado di comunicare liberamente senza il privilegio mimicry ?

Sì, vedi tweet.

Se ho un Pegasus da Greater Find Steed e gli lancio Metamorfosi pura trasformandolo in un Silver Dragon Wyrmling, il wyrmling ha ancora un collegamento telepatico, giusto?

Sì. Vedi Tweet.

Conclusione

Dopo aver scritto questo articolo mi è rimasto un po’ di amaro in bocca. La Telepatia è una capacità magica straordinaria e credo sia un vero peccato che sia gestita in tutti questi differenti modi. Ho la sensazione che non vi sia stata una pianificazione alla base e che si sia evoluta nel tempo. Ad esempio prima è uscita quella contenuta nel manuale dei mostri, poi ci si è resi conto che era troppo potente e si è tentato di limitarla in vari modi. Il risultato lo potete vedere riassunto in questo articolo.

Per semplificarla, ogni variante avrebbe dovuto seguire uno schema anche nella descrizione: raggio, azione per attivarla, come indicare il bersaglio, comunicazione bidirezionale, comprensione linguaggi, ecc.

In One D&D nelle ultime FAQ è stata inserita una sua nuova spiegazione, più ordinata e semplice da capire, che tuttavia non rinuncia alla sua versatilità e potenza. Spero che questa versione diverrà quella definitiva poiché ritengo possa divenire appetibile ed interessante da giocare.

E voi cosa ne pensate? Continuate a seguirmi con simpatia e senza impegno e rimanete aggiornati con le ultime novità iscrivendovi alla pagina FB e seguendomi sul profilo instagram @telodoioildungeo.it

Ultimo aggiornamento 2024-05-02 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API